Conosciamoci meglio: lui è Francesco Grimaldi!

Quando i nostri ospiti tornano dalle vacanze trascorse in compagnia di viaggiuniversitari.it, ci arrivano ogni anno tante ma tante recensioni positive sulla destinazione, sull'organizzazione, sulla professionalità dimostrata ma soprattutto sul nostro Staff: i Friends.
E ogni volta che le leggiamo, ci si riempie il cuore di gioia!
Perchè nel nostro lavoro ci mettiamo passione.
E se parliamo di "amore per la maglia", non possiamo che presentarvi il nostro numero 10: lui è Francesco Grimaldi.



Identikit: chi sei e cosa fai nella vita?

Sono Francesco Grimaldi e ho 26 anni. Principalmente lavoro come infermiere e, intanto, sono anche uno studente di Medicina e Chirurgia al quinto anno presso l'Università Vanvitelli.

Sei famoso nello Staff perché impegnato in mille attività quotidiane. Alcuni credono tu abbia il dono dell'ubiquità! Qual è quella che ami più delle altre?

E' vero, svolgo varie attività! Su tutto però, ciò che mi fa stare davvero bene è trascorrere del tempo con le persone che amo!
Le giornate sono frenetiche, metto tutto me stesso in ogni cosa che faccio e di solito riesco a ritagliarmi poco tempo libero per me stesso e anche per stare con chi amo quindi, quando ci riesco, diventa sempre il momento più bello della giornata.


Parliamo di calcio: la tua personale classifica dei tre calciatori più forti del mondo?

Che domanda difficile: come si fa a sceglierne solo tre considerato che ci sono anche le grandi stelle del passato? Se proprio devo allora..


maradona1

1° posto

Il primo è senza dubbio Diego Armando Maradona, "El pibe de oro".
Chi non avrebbe scelto lui?
Messi

2° posto

Lionel Messi.
Il calciatore più forte del mondo oggi.
Ronal

3° posto

Ronaldinho
Calciatore preferito di quasi tutta la mia generazione!

L'amore con viaggiuniversitari.it è nato tanti anni fa. Come sei entrato a far parte di questa grande famiglia?

Ho conosciuto viaggiuniversitari.it grazie ai miei amici storici del liceo, i gemelli Francesco e Andrea Mendone. Sono stato ospite a Rimini nell'ormai lontano 2011, poi di nuovo ad Umag nel 2013 ed infine a Corfù nel 2014.
Mi sono totalmente innamorato di questo mondo e così mi sono autocandidato per entrare a far parte dello Staff.

Tu e Alessandro Lauro fate coppia fissa da tanti anni ormai, come amici e come Staff.
Qual è il suo più grande pregio?

Il più grande pregio di Alessandro, tra i tanti, è sicuramente la caparbietà e la perseveranza. E' una cosa che in molti non notano, ma quando lui si pone un obiettivo, indossa letteralmente "i paraocchi". Punta solo su quello, mettendoci tutto se stesso.
Fa sacrifici e rinunce finché non raggiunge l'obiettivo.

Essere Friends ha modificato la tua personalità? Se sì, in che modo?

Secondo me, diventare Friend modifica per forza di cose la tua personalità, o almeno una parte del tuo carattere. Partire durante la summer, come Staff ma anche come ospite, ti permette di relazionarti con persone che vivono a centinaia di chilometri da te, che hanno punti di vista diversi dal tuo in qualunque ambito, che hanno anche modi di vivere diversi dal tuo.
Per questo motivo, essere Friend non può far altro che arricchire la tua personalità, facendoti crescere.

Ti abbiamo chiesto di inviarci una foto a cui sei molto legato, che abbiamo inserito come copertina dell’articolo. Perché hai scelto questa?

Ho deciso di inserire questa perché di ogni posto che ho visitato con viaggiuniversitari.it, ho imparato ad amare il tramonto.
E' un momento di grande pace, di riflessione.
E soprattutto, il momento in cui senti maggiormente la mancanza delle persone che hai lasciato a casa e che non vedono l'ora di riabbracciarti.


Entra a far parte del nostro Gruppo Facebook!

La community viaggiuniversitari.it ti aspetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *