Cosa fare in vacanza a Napoli se hai meno di 26 anni e ti vuoi divertire

Gli scogli del lungomare di Napoli, una delle mete preferite dai giovani, napoletani e non

Rispondere alla domanda “cosa fare in vacanza a Napoli”, lo ammettiamo, non è sicuramente facile e immediato. Tuttavia, non possiamo lasciarti a digiuno dei concetti basilari della napoletanità. Quindi, se hai scelto Napoli come meta per la tua vacanza, preparati e prendi nota perché le cose da non perderti sono davvero tante. Tra ottimo cibo, panorami incredibili, itinerari a piedi ed esperienze fantastiche, ecco alcune delle attività che devi fare almeno una volta nella vita nella città partenopea. Pronto? Jamm bell, jà!

Attraversare Piazza del Plebiscito bendati

Uno dei luoghi simbolo di Napoli è la sua gigantesca Piazza del Plebiscito di fronte all’immenso Palazzo Reale. L’avrai sicuramente vista ovunque, ma da vicino, be honest, è proprio uno spettacolo! Circondata ai lati dal lungo colonnato con, sullo sfondo, la Basilica di San Francesco da Paola, questa piazza, oltre a essere davvero incantevole, è la protagonista di una sfida che diverte da sempre chiunque ci provi. Il gioco consiste nel bendarsi gli occhi e partire dal portone del Palazzo Reale per attraversare la piazza e raggiungere il centro tra le due immense statue equestri. Sapevi che quasi nessuno ci riesce? Challenge accepted!

Visitare le Fermate dell’Arte

Napoli è bella da visitare quasi tutta a piedi (salute permettendo), ma la metropolitana può darti un vantaggio soprattutto se il tempo a disposizione è limitato. A questo punto, approfittane e scendi alle stazioni dell’arte, fermate che sono o ospitano, per l’appunto, vere e proprie opere d’arte! Quella di Toledo è probabilmente la più bella e famosa, premiata addirittura come la più impressionante d’Europa dal Daily Telegraph. È un immenso capolavoro di mosaici dalle tonalità del blu e dell’azzurro che ti darà l’impressione di emergere dal mare verso la superficie man mano che procedi verso l’alto sulle sue scale mobili. Prova a cercare su Instagram per farti un’idea…

Godersi il panorama da San Martino

È uno dei punti panoramici più suggestivi della città, sia di giorno che di notte! Non ti stupirà, infatti, trovare la terrazza del Belvedere di San Martino costantemente affollata. C’è chi ci viene con la sua dolce metà per momenti romantici, chi ci fa l’aperitivo “arrangiato” con gli amici e chi addirittura ci festeggia il compleanno. Se la giornata è limpida la vista è davvero qualcosa di imperdibile: riconoscerai facilmente molti dei principali punti della città fino al suo golfo col Vesuvio all’orizzonte. Semplicemente magica!

Percorrere le scale del Petraio

Già che ti trovi nella parte alta di Napoli, piuttosto che prendere la funicolare o la metropolitana per scendere verso il centro, che ne dici di farti un bel percorso di trekking urbano percorrendo le scale del Petraio? Attraversa Napoli dall’alto in basso e scopri uno dei suoi angoli più segreti. Ad accompagnarti lungo la discesa ci sarà sempre un panorama spettacolare incorniciato da abitazioni colorate con gli immancabili panni stesi al sole e le profumatissime piante di limoni. Sono circa 30 minuti di cammino per giungere nella centrale e vivace via Chiaia. Giuriamo che ne varrà la pena!

Immergersi nell’anima della città a Spaccanapoli

Siamo nel pieno centro storico di Napoli, quello dove caos e bellezza si fondono insieme per dar vita all’anima autentica di Napoli. Sai perché si chiama Spaccanapoli? Si tratta di un antico decumano che spacca letteralmente a metà la città. Qui, tra i suoi vicoli pieni di antiche botteghe, chiese, monumenti e l’inebriante profumo di cibo passeggerai nel cuore della città vecchia. Partendo dal quartiere di Forcella fino ai Quartieri Spagnoli passerai per l’iconica San Biagio dei librai, l’esotica Piazzetta Nilo, la vivace Piazza San Domenico Maggiore e l’affascinante Piazza del Gesù. Insomma, venire a Napoli e non visitare Spaccanapoli sarebbe davvero imperdonabile!

Fare shopping a Via Toledo

Che te ne fai di un centro commerciale quando c’è via Toledo? Lo scrittore francese Stendhal la definì “la via più popolosa e gaia del mondo”, definizione che le calza ancora a pennello! Lungo questa immensa strada che ti porta fino a Piazza del Plebiscito e che confina con i caratteristici quartieri spagnoli, potrai fare shopping tra i suoi numerosi negozi affollati, fermarti a mangiare un gelato e fare una sosta alla storica Galleria Umberto I. L’antica galleria commerciale conserva ancora il suo fascino tardo ottocentesco con la particolarissima pavimentazione dell’epoca e le bellissime coperture in vetro. Ti sembrerà di fare un salto nel passato!

Prendere la tintarella sul suo lungomare

Ma Napoli non sarebbe tale senza mare… Ogni punto del suo lungomare da via Partenope a via Caracciolo offre una vista sempre più suggestiva sul golfo. Approfittane per fare un salto al piccolo Borgo Marinari che ospita l’imponente Castel dell’Ovo. E, se la giornata lo permette, stenditi sugli scogli del lungomare per prendere una tintarella in compagnia dei tuoi amici, una birretta fresca e due taralli presi al chiosco! Se arrivi, invece, fino a Mergellina, una pausa in uno dei suoi chalet per un gelato è d’obbligo. È forse questa la felicità?

Fare un tuffo al Parco Sommerso di Gaiola

Luogo instagrammabile per eccellenza, ma anche riserva naturale dalle acque cristalline in cui fare un tuffo nelle calde giornate estive, il Parco Sommerso di Gaiola è uno dei luoghi più apprezzati dai giovani napoletani. Si tratta di un’area protetta a cui si può accedere solo a piedi dall’omonima discesa partendo da Posillipo e solo su prenotazione per evitare il sovraffollamento della sua piccola spiaggia incontaminata. Se vuoi trascorrere una giornata spensierata tra tuffi, relax e sport acquatici, sei nel posto giusto!

Tifare per il Napoli allo Stadio Maradona

Non importa quale sia la tua fede calcistica – e nemmeno se il calcio rientri o meno tra i tuoi sport preferiti – se vieni a Napoli e vuoi conoscere tutto della città, non hai scuse: devi fare una tappa anche al suo stadio Diego Armando Maradona. Assistere a una delle partite della squadra partenopea è un’esperienza che ti lascerà senza fiato per l’entusiasmo travolgente che i tifosi sono in grado di trasmettere. Quasi quasi simpatizzare per il Napoli non ti dispiacerà…

Abbiamo parlato di posti meravigliosi, esperienze fantastiche e attività imperdibili in giro per la città dalla parte più alta fino al lungomare, passando per il suo centro storico, ma… Non ci saremo mica scordati di mangiare? Impossibile! Girovagando per Napoli, soprattutto a piedi, provare a resistere ai profumi che sprigionano bar, trattorie e pizzerie è praticamente una sfida continua. Se non ci vedi più dalla fame, non scegliere la tua pausa gastronomica alla cieca. Ecco i #bestof della cucina napoletana!

La deliziosa sfogliatella di Pintauro

Partiamo da un must della pasticceria napoletana, perfetta per una nutriente colazione o un’energetica merenda, rigorosamente accompagnata da un cremoso caffè! Stiamo parlando ovviamente della sfogliatella, riccia o frolla che sia, tra le più buone non possiamo che consigliarti quella di Pintauro. La storica pasticceria è proprio in via Toledo, perfetta scusa per prendersi una pausa dallo shopping in centro!

La vera pizza da Michele

Non osare neanche minimamente immaginare una vacanza o una gita a Napoli senza provare la regina della sua cucina: la pizza! Non una qualunque e non in un posto qualsiasi, l’imperativo categorico qui è la Margherita dell’Antica Pizzeria da Michele. Dimentica le prenotazioni nelle eleganti pizzerie, l’esperienza autentica qui è prendere posto accanto a perfetti sconosciuti ai lunghi tavoloni del rustico locale! Non pensare che per questo sia poco accogliente, anzi: ti siedi e in pochi minuti hai davanti a te una pizza fumante così grande da uscire fuori dal piatto. Piccola tip: corri a riservare il tuo posto all’ingresso prima che sia ora di pranzo, l’attesa fuori potrebbe essere lunga, ma ti assicuriamo che ne varrà la pena!

La ricca pasta e patate da Nennella

Divertirsi mangiando pietanze tipiche da acquolina in bocca? A Napoli si può! La pasta e patate con la provola è forse qualcosa che rischierai di sognare anche di notte… Da Nennella, poi, non ne esci solo sazio, ma anche felice! Scopri questa storica e tradizionale trattoria nel cuore dei Quartieri Spagnoli e goditi lo spettacolo, letteralmente! Oltre a mangiare piatti straordinari, infatti, l’intrattenimento goliardico e a tratti pantagruelico è la chiave del successo di questo ristorante. Grasse risate assicurate!

L’aperitivo like neapolitans do!

Veniamo al momento preferito da molti: l’aperitivo! Piazza Bellini è tra i luoghi di incontro preferiti dai giovani napoletani, sempre affollatissima di giorno e di notte. Uno dei motivi? Lo spritz a 2€! Se, invece, preferisci un bel calice di vino, in questo caso ti consigliamo di fare un giro a Chiaia, per la precisione tra il Vicoletto Belledonne e Via Filangieri, dove potrai scegliere tra enoteche e localini che offrono aperitivi davvero ottimi! Se, infine, preferisci bere una birra in un contesto più “anticonformista” allora il Kestè è il posto che fa per te. Fuori questo locale sono tantissimi i ragazzi e gli studenti che si riuniscono per trascorrere la serata in allegria!

Ti stai chiedendo come facciamo a sapere tutto questo, vero? Abbiamo testato personalmente tutte queste esperienze proprio per selezionare le migliori da condividere con te… È stato un lavoraccio, ma qualcuno doveva pur farlo! Ora tocca a te, goditi Napoli e prova a non rimanere folgoratə!

P.S. Non dimenticare che anche Napoli è tra le destinazioni in Minivan di viaggiuniversitari.it! Prontə a visitarla in un tour on the road insieme alle bellezze della Costiera?

Entra a far parte della community viaggiuniversitari.it!

Conosci tante ragazze e ragazzi provenienti da ogni parte d’Italia 😎

Articoli correlati

Are U In?

La community di viaggiuniversitari.it: ci conosciamo sui social e ci vediamo in viaggio!
Online. Offline. Community

Categorie del Blog
viaggi-universitari-white

Patti chiari, amicizia lunga! Non amiamo lo Spam ed inviamo solo contenuti interessanti e vantaggi esclusivi per chi entra nel nostro club!

Approfitta dell’operazione #smart di viaggiuniversitari.it prenotando con un piccolissimo acconto!

La prenotazione è low-cost, flessibile, rimborsabile e sicura!