Tagga la tua estate!

Tagga la tua estate!

E lo sappiamo bene che alla pioggia insistente piace contraddirci (tranne che a Pasquetta…miracolosamente), ma credici quando ti ripetiamo che l’estate è più vicina di quanto sembri!

Una prova? Siamo online da circa un mese con la programmazione viaggiuniversitari.it ed i primi #soldout hanno già comodamente preso posto nelle tabelle prezzi. In tantissimi ci avete già scelti e a voi va il primo “grazie” dell’anno, ma ne prevediamo davvero tanti altri! Il 2018 ha portato con sé non poche novità in casa viaggiuniversitari.it, che sicuramente saranno fonte di parecchie soddisfazioni per i prossimi mesi: più partenze, n(u)ove destinazioni e tre colori diversi per la tua estate.

Se hai sentito o visto da qualche parte la parola “Tag” ma non ti è ancora completamente chiaro di cosa si tratti, metti in pausa l’irrefrenabile scroll compulsivo e rilassati leggendo queste poche righe: studi statistici dimostrano che dopo ti sentirai finalmente compreso ed esclamerai un sonoro “AH!”. Qualora così non dovesse essere, il consiglio è di esclamarlo ugualmente…magari porta da sè una sensazione di benessere e non lo sappiamo!

Sulla home del nostro sito www.viaggiuniversitari.it trovi tutte le destinazioni in programma e tutte le mete sono contrassegnate da icone di colori differenti, che per alcune di loro si ripetono: questi finti “smile” si chiamano TAG e servono ad indicare il tipo di vacanza associato a quella destinazione, sia in base alle caratteristiche proprie della meta in questione, sia in base alla nostra offerta turistica ad essa collegata.

Cosa significa?

Semplicemente che sappiamo quanto importante sia un viaggio estivo per un/a ragazzo/a intorno alla ventina, magari atteso tra mille esami e impegni quotidiani. Tutti noi dello Staff rientriamo in questo range d’età…tutti, più o meno insomma.

Ecco perché crediamo sia fondamentale che, tornato a casa, ognuno possa dirsi completamente felice e soddisfatto della scelta fatta. Per raggiungere questo obiettivo, il segreto è uno solo: scegliere una destinazione esclusivamente perché ha da offrirti ciò che cerchi, ciò che si avvicina maggiormente al tuo stile di vita.

Come fare però a capirlo? Leggi un po’ qua e…prova a taggarti!

Il Tag Lime è associato a Pag e Gallipoli: due mete capaci di regalare la vacanza perfetta a chi ama un bynight fatto di Top Dj e Party H24. Basta ricordare il Sonus Festival o il Blacksheep di Pag che ogni anno ospitano all’incirca 20mila persone oltre che artisti come Bob Sinclar, Tujamo, Martin Garrix. Insomma, potremmo star qui fino a domani ad elencarli tutti.

Il Tag Violet prende invece il posto della tanto amata mela Vagmondo: il Viaggio Evento non è scomparso, tranquillo, si chiama solo in modo diverso! Per chi non sapesse di cosa stiamo parlando, si tratta di un’esperienza totalmente immersiva, in cui i party H24 li fai con i tuoi 300 compagni di viaggio, in strutture parzialmente o totalmente dedicate al nostro gruppo di ospiti, grazie al nostro staff artistico che da 8 anni ormai fa ballare tutti con Schiuma, Beach, Silent e Color Party. Roba che Sinclar, scansate! Dove ti portiamo quest’anno? Sicilia, Umag e Ipsos, el triplete!

Il Tag Green indica un tipo di vacanza molto diverso da quelli appena elencati: trasversale, itinerante, accattivante, coinvolgente, offre di tutto un po’ e lo fa in punta di piedi, dando a chi sceglie di vivere questo tipo di estate la possibilità di prendere parte a tante attività sempre differenti tra loro. Le spiagge, i borghi, i baretti e le escursioni in Taxi Boat, magari una serata in discoteca e per il resto giù con gli altri ospiti sul lungomare: Budva, Corfù, Salento e Isole Eolie ci sono sembrate le destinazioni ideali per questo tipo di viaggiatore.

Sì, hai letto bene: qui a fare la differenza non sono le destinazioni, come si chiamano o dove si trovano, quanta gente le sceglie per la loro estate o peggio ancora, quanto famose siano sui social! Qui, l’unica cosa che conta è quel che ami fare, è chi sei tu, oggi. Domani potrà essere diverso, il prossimo anno potrai “taggarti” con un colore inaspettato: si cresce, si sperimenta.

La domanda che ti facciamo, per ora, è questa: cosa ami fare? Prova a Taggarti!

L'estate, per te, non finisce mai?

Iscriviti alla newsletter, ti terremo aggiornato sulle mete del 2018.

[]
1 Step 1
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *