Tutte le mete per giovani da vedere a Lisbona

Il tram della linea 12 di Lisbona segue un percorso circolare nei quartieri storici e sulle colline della zona orientale della capitale portoghese

Chi non ha mai sognato di salire su un coloratissimo tram tipico di Lisbona o mente, o mente. 

Città allegrafestosa e coloratissima, la capitale del Portogallo è una di quelle mete che trovi sempre nella wishlist dei viaggiatori, soprattutto di quelli più giovani.

Una vacanza a Lisbona è, in qualsiasi periodo dell’anno, sinonimo di spiaggia, mare (pardon, OCEANO), monumenti e movida notturna scatenata! 

E proprio l’oceano Atlantico, che accarezza l’unica capitale europea che qui si affaccia, è il protagonista della storia di Lisbona, una storia di naviganti ed esploratori in cerca di nuovi confini (se hai studiato Vasco da Gama, sai di cosa parliamo…).

Oggi la città conserva i suoi tratti più autentici senza però sottrarsi alla inarrestabile modernità che l’ha travolta negli ultimi anni: monumenti, musei, ristoranti e club convivono infatti in una perfetta armonia tra nuovo e antico.

Un viaggio a Lisbona è sicuramente un’esperienza da vivere e da custodire nel cassetto dei ricordi, ma cosa vedere per coglierne lo spirito gioioso che la contraddistingue? E quali sono i luoghi più amati dai giovani?

Ecco i nostri suggerimenti: prendi appunti 😜

Bairro Alto

Partiamo col botto, con il quartiere più amato dai giovani: bairro Alto. Zona della vita notturna di Lisbona per eccellenza, questo quartiere conserva un passato ricco di storia. Per raggiungere bairro Alto ci sono due elevadores, ossia le tipiche funicolari, altrimenti salire sarebbe una vera impresa titanica. Se visiti il quartiere di giorno, e noi ti consigliamo di farlo, non perdere uno dei belvederi più famosi della città: il Miradouro de São Pedro de Alcântara. Da qui potrai ammirare la baixa, ossia il quartiere basso, nonché la cattedrale e il castello di Lisbona. Insomma, il posto perfetto per le tue stories su Instagram! Di notte, invece, il bairro Alto è assolutamente un must: immagina una distesa di bar, pub e locali tipici dove tantissimi giovani, lisbonesi e turisti, si riuniscono per bere in compagnia. Non perdere le strade a più alta concentrazione di locali: Rua do Diario de Noticias e le vie che scendono verso il Chiado.

Baixa

Se esiste il quartiere alto, esiste anche quello basso: parliamo di Baixa, il quartiere più movimentato di giorno e situato nel cuore di Lisbona. Quartiere elegante per le sue boutique di moda, le pasticcerie storiche e i ristoranti più in voga, la baixa è tutta da fotografare in quanto è la cartolina vivente della città. Visita il quartiere totalmente a piedi passeggiando e perdendoti per le sue vie: rimarrai sorpreso dalla particolarità degli edifici e dei locali.  La piazza più grande e importante del quartiere è Praça Don Pedro IV, nota anche e soprattutto comeRossio: qui è d’obbligo concedersi almeno un pastel, il pasticcino tipico di Lisbona.

Miradouro de Santa Luzia

Super instagrammabile, colorato e da perdifiato: il belvedere di Santa Luzia non può mancare nel tuo itinerario! Ti sarà capitato già di vederlo in qualche reels: è infatti molto fotografato ed è una tappa obbligatoria per gli amanti dei colori e delle viste mozzafiato dall’alto.  La particolarità di questo belvedere è la struttura ad archi tutta ricoperta di piante e fiori, che soprattutto in primavera ed estate mostrano la loro bellezza più disarmante. Come se non bastasse, poi, al colore dei fiori si aggiunge armoniosamente anche quello delle tipiche piastrelle portoghesi: le azulejos. Che altro dirti…c’è chi organizza un viaggio a Lisbona solo per scattare foto qui. 

Torre de Belém

No, Belen non c’entra nulla con questo luogo simbolo di Lisbona.  Situata nell’omonimo quartiere della città, la torre di Belem è presente in tutti gli itinerari dei viaggiatori di Lisbona, e il motivo è quasi scontato: una torre che sembra nascere da un fiume…quando ti capiterà più di rivederla? Da ammirare soprattutto nelle giornate di sole, la torre sorge sul fiume Tago, e ti sembrerà di trovarti in un piccolo paesino dove il tempo è sospeso. Tutta da fotografare insomma, ma anche da godersi in silenzio, o in compagnia degli amici e di una birra. 

Gli azulejos 

Disseminati qua e là per la città, gli azulejos sono un simbolo di Lisbona molto amato dai turisti. Si tratta di tipiche piastrelle di ceramica decorate e no, non sono solo azzurre come tanti immaginano! Usate a partire dall’Ottocento per decorare le facciate dei palazzi, oggi è possibile ammirarle in tutto il loro splendore in diverse zone:

e tanti altri tutti da intercettare passeggiando per Lisbona!

Allora, hai capito perché tutti vogliono visitare almeno una volta nella vita Lisbona? Secondo noi sì, e anzi l’hai appena aggiunta anche tu alla tua lista per i prossimi viaggi. 

La voglia di partire è tanta, e allora perché non organizzare subito questo tour alla scoperta di una delle capitali più belle d’Europa?

Noi di viaggiuniversitari.it abbiamo già tutto pronto per un roadtrip in Portogallo che ci porterà non solo a Lisbona, ma anche a Porto, Nazare, Sintra e Coimbra! Come dei veri viaggiatori che hanno sete di scoperte, non vogliamo farci mancare nulla: viaggeremo in compagnia di 8 amici in minivan, vivendo insieme 7 giorni di onde da urlo, monumenti, natura e ovviamente…un pazzo divertimento in stiletag green

Noi stiamo già sognando l’oceano Atlantico, e tu?

Entra a far parte della community viaggiuniversitari.it!

Conosci tante ragazze e ragazzi provenienti da ogni parte d’Italia 😎

I commenti sono chiusi

Articoli correlati

Are U In?

La community di viaggiuniversitari.it: ci conosciamo sui social e ci vediamo in viaggio!
Online. Offline. Community

Categorie del Blog
viaggi-universitari-white

Patti chiari, amicizia lunga! Non amiamo lo Spam ed inviamo solo contenuti interessanti e vantaggi esclusivi per chi entra nel nostro club!

Approfitta dell’operazione #smart di viaggiuniversitari.it prenotando con un piccolissimo acconto!

La prenotazione è low-cost, flessibile, rimborsabile e sicura!