Dove dormire a Gallipoli

Cose da fare in vacanza a Pag
5 cose da fare a Pag
4 luglio 2017
Dove dormire a Gallipoli

Dove dormire a Gallipoli

Ogni anno migliaia di giovani si danno appuntamento in estate a Gallipoli, perla dello Ionio, in cerca di una vacanza all’insegna del divertimento: enormi discoteche con ospiti internazionali e favolosi punti mare, dislocati in un’area abbastanza vasta, ne hanno fatto la capitale della movida italiana.

Scegliere la soluzione ottimale dove dormire, che coniughi la buona posizione, il prezzo accessibile e la reale abitabilità delle infinite strutture ricettive non è però facile: residence, B&B, appartamenti ed hotel si trovano praticamente da ogni angolo del Salento, e per qualsiasi budget.

Dormire in centro a Gallipoli

Il centro di Gallipoli si sviluppa in due parti: il borgo – più moderno – e il centro storico, delizioso e ricco di arte e cultura. Entrambi offrono opportunità abitative molto varie, soprattutto residence ed hotel, a prezzi accessibili. I servizi offerti (banche, supermercati, negozi) sono davvero tanti, così come i punti ristoro dove poter gustare ottimo pesce e prelibatezze salentine. Il centro però è lontano dalla movida e dalle spiagge più frequentate dai giovani, anche se ben collegato con autobus e taxi, che risultano essere tuttavia molto cari.

Dormire a Baia Verde

Erroneamente identificata come il centro di Gallipoli, Baia Verde è una piccola frazione resa tuttavia molto famosa dal Samsara e dallo Zen, i beach club più noti della costa ionica. Per la vita notturna, c’è solo La Praja, una discoteca che ospita ogni anno artisti di calibro internazionale: la movida di Gallipoli, infatti, si sviluppa su un’area molto grande. Per spostarsi da Baia Verde in piena comodità, è necessario avere l’auto o utilizzare i taxi, visto che da qualche anno è stato vietato l’accesso agli autobus. I servizi offerti sono inoltre scarsi (non ci sono bancomat, punti ristoro, servizi medici) ed i prezzi delle strutture sono molto elevati.

Dormire a Marina di Mancaversa

Marina di Mancaversa dista circa 15 minuti in auto da Baia Verde, ed è una soluzione più comoda per chi decide di spostarsi in autobus o in taxi, con strutture ricettive (quasi tutte in formula residence) con un ottimo rapporto qualità/prezzo. Servita da molte linee di autobus, è dotata di supermercati, farmacie, bar e ristoranti: è per questo che molti tour operator che organizzano vacanze per giovani a Gallipoli la scelgono come destinazione per i propri pacchetti, integrando la soluzione per l’alloggio con servizi navetta per le principali attrazioni del Salento a prezzi vantaggiosi.

Occhio alle truffe!

Il successo di Gallipoli come destinazione estiva attira non solo i giovani, ma anche chi ha trasformato il “business” in truffe ed inganni. Non pochi sono i casi di appartamenti e residence in vendita su Internet con foto e descrizioni rubate dalla rete e da altre destinazioni estive. Risultato? Entusiasti di iniziare subito una vacanza, i turisti arrivano sul posto e non trovano traccia dell’abitazione scelta e già pagata!!

Problema simile è, soprattutto a Baia Verde, quello di soluzioni abitative ai limiti della sopravvivenza. Garage e box auto adattati con brandine e bagni all’esterno venduti a cifre molto alte, senza acqua calda e senza alcun tipo di sicurezza. Anche qui la delusione per chi arriva è tanta, ed è poi difficile riuscire a trovare in loco un’altra soluzione disponibile per continuare la vacanza a prezzi accessibili.

Anche per questo, per essere certi di evitare truffe e di partire (e arrivare) senza patemi d’animo, si può considerare di affidarsi a chi organizza viaggi per giovani a Gallipoli (e non solo!) da diversi anni, ha una capillare conoscenza del territorio e può offrire incredibili rapporti qualità prezzo.

Con viaggiuniversitari.it, del resto, si #viaggiasenzapensieri!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *