Categorie
Blog

Le discoteche di Budva per ballare tutta la notte (o quasi…)

Le discoteche di Budva per ballare tutta la notte (o quasi…)

Il divertimento a Budva? Di giorno, è in spiaggia. Appena cala il sole, si accende la vita notturna in discoteca. In questo spicchio di Adriatico, ci sono locali per tutti: grandi e piccoli, al chiuso e all’aperto, a pochi passi dal centro cittadino e nei primi dintorni. C’è la musica dance, con le hit del momento e i dj internazionali, e c’è il sound delle band del posto.
Se scegli di divertirti nelle discoteche di Budva, tieni presente questo: i locali sul lungomare sono discobar e chiudono all’ 1 di notte, mentre le discoteche sono aperte fino alle prime luci dell’alba.

Top Hill

È la più famosa tra le discoteche di Budva. Il Top Hill non ha nulla da invidiare ai locali notturni di Ibiza e delle altre mete del divertimento estivo: non a caso, è stata votata fra i locali più belli d’Europa. Si balla fino a tarda notte al ritmo della migliore musica elettronica e delle hit del momento. La pista può ospitare circa 5.000 persone.

Il Top Hill ti aspetta sulla collina Topliš, appena sopra la cittadina. Trovarla è facile: ti basterà seguire il fascio di luce che illumina il cielo di Budva. Per arrivarci, ti suggeriamo il taxi: a Budva sono economici, ma meglio concordare prima il prezzo.

Il locale si affaccia su uno dei panorami più eccitanti della riviera montenegrina. Si balla all’aperto, sotto il cielo stellato. Attorno alla grande pista troverai ristorante à la carte, vodka bar, wine bar, cohiba bar, jacuzzi bar e l’area VIP.

Almeno due volte a settimana al Top Hill arrivano Dj di fama mondiale: fra i tanti  Nicky Romero, Oliver Heldens, Moguei, e Robbie Rivera. Per il resto della settimana, spesso ci si diverte con musica balcanica.

L’ingresso è a pagamento: se vuoi usufruire del tavolo, la consumazione è obbligatoria.

Indirizzo: Topliški put
Sito Web: www.tophill.me
Telefono: +382 67478888

Trocadero

Due location, un solo nome: il Trocadero per il pre-serata sul lungomare, con una piccola suggestiva Tour Eiffel che si fa notare a metri di distanza e poi la discoteca spesso animata da musica balcanica e per questo poco frequentata da turisti. Design moderno, ottimi dj locali, luci stroboscopiche all’ultimo grido e musica dance a tutto volume per uno dei locali più noti della regione. Il Trocadero è vicino alla città vecchia e alla marina di Budva. È ospitato in un ex cinema e può accogliere fino a 1.300 persone su tre piani.

Se vuoi fare le ore piccole senza uscire da Budva, questo è il locale giusto.

Indirizzo: Mediteranska 4
Sito Web: www.trocaderobudva.com
Telefono: +382 69069086

Platinum

Il Platinum è sicuramente tra i locali più chic dell’intero Montenegro ed è tappa obbligata per chi vuole fare un tour delle discoteche di Budva: un design curato nei minimi dettagli, con angolo bar al centro della sala spesso colorato da luci ed effetti pirotecnici di piccola portata ma pur sempre stupefacenti. Ad ospitarla una  meravigliosa bomboniera di lusso: Porto Montenegro, con i suoi yatch stellari lascia tutti sempre a bocca aperta. Il Platinum quasi mai disdegna le hit del momento: qui conoscono bene i gusti italiani!

Indirizzo: Porto Montenegro – Obala
Sito Web: www.platinum-portomontenegro.me
Telefono: +382 67 766 669

Paris

Il night club è nel centro di Budva, sulla passeggiata principale. Il locale è all’aperto. Al centro della grande pista, spicca una riproduzione della Tour Eiffel. Intorno, ci si scatena con l’electronic music del momento. Dj di fama internazionale e star dello spettacolo si alternano sul palco. Si inizia alle 20.30 e si continua per tutta la notte. La scelta di drink e cocktail è sterminata: oltre ai classici brandy, gin, vodka, rum, tequila, whisky, il locale propone Mojito, Margarita, Cuba Libre, Cosmopolitan e Manhattan.

Indirizzo: Slovenska obala
Sito Web: www.clubparis.me
Telefono: +382 69 602 999

Sparta

Ottima atmosfera, giochi di luci a effetto, dj famosi alla consolle. Allo Sparta si balla con la musica elettronica, R’n’B e House fino alle 5 di mattina, ogni sera. Il night club ti aspetta nel centro di Budva; può ospitare fino a 600 persone. Il suo motto? Classy club for classy people.

Indirizzo: Mediteranska B.B.
Sito Web: www.clubsparta.net
Telefono: +382 69914914

Maximus

Location suggestiva in una delle cittadine più belle dell’intero Mediterraneo, Kotor è stata dichiarata Patrimonio dell’Unesco e dè proprio qui che troviamo uno dei locali più gettonati nella nightlife di Budva: il Maximus sorge tra rovine e reperti archeologici di epoca romana. Un’ampia scalinata bianca conduce al centro della pista che può ospitare fino a 500 persone. Bisogna però sempre dare un’occhiata alla programmazione: un paio di volte a settimana il locale ospita Dj importanti e propone un sound più vicino al nostro gusto italiano. Per il resto, anche qui si predilige la musica balcanica.

Indirizzo: Stari Grad, Trg od Oruzja
Sito Web: www.discomaximus.me
Telefono: +382 67217101

Categorie
Blog

Vita notturna: divertirsi a Pag

Il centro della vita notturna a Pag è la mega spiaggia di Zrce: votata come la più bella dell’Adriatico, riserva naturale con mare cristallino, bandiera blu della costa, cuore pulsante della movida croata.
Sono quattro gli open air club ad essere il teatro dello spettacolo che ogni anno rendono l’isola di Pag tra le mete più richieste per la sua offerta artistica di intrattenimento. Ma una cosa è certa: divertirsi a Pag significa vivere a pieno gli eventi di Zrce Beach.

Il grandioso Aquarius

I Club sono attivi tutto il giorno, ma è dal pomeriggio che si riscalda l’atmosfera con i famosi After-Beach Party che hanno reso grandiosa una delle location più suggestive tra quelle ospitate dalla spiaggia di Zrce, l’Aquarius. Un profilo artistico che nulla ha da invidiare ai più grandi club del mondo trova perfetta collocazione in questa meravigliosa cornice a due piani dal design moderno.  Dal 29 Maggio al 2 Giugno, l’Aquarius si trasforma in paese dei balocchi ospitando l’evento che dà il via alla stagione estiva vera e propria: lo Zrce Spring Break. In realtà tanti sono i Festival musicali che interessano la spiaggia di Zrce, a cui l’Aquarius risponde sempre presente!

Il Papaya

Il più grande in assoluto, probabilmente quello che avrai visto più spesso taggato in foto dei tuoi amici che hanno scelto di strascorrere le loro vacanze a Pag. Al sesto posto tra le Top Disco al mondo, può ospitare fino a 5000 persone: Dj set da paura permettono ogni sera, da giugno fino a settembre, di vivere delle esibizioni in liveshow di altissima qualità. Prender parte ad un evento al Papaya vuol dire scatenarsi a ritmo di musica in pista, in acqua, in piscina… insomma davvero ovunque!

Il Kalypso

“Fun Fun Fun” questo il grido di battaglia del Kalypso. E’ la più distaccata dal gruppo dei 4Club #openair di Zrce: questo lo rende meno affollato, più esclusivo ma ugualmente molto scenico. Dall’eccezionale ambientazione tropicale con dei veri e propri alberi all’interno, dà la sensazione a tutti i suoi ospiti di metter piede proprio in una vera e propria foresta.  Il Kalypso è spesso scelto per relax pomeridiano, ottimo per carburare e recuperare le energie, anche se non mancano affatto momenti di follia in alcuni pomeriggi: il Foam Party è il più gettonato per chi desidera essere inondato dalla schiuma!

Il Noà

Ultimo, ma non per importanza, il Noà. Decisamente diverso dagli altri locali non è stato costruito sulla spiaggia, bensì in acqua. Sì, hai capito bene, stiamo parlando di una vera e propria “palafitta” dotata di tutti i comfort, disposta su due piani, accessibile anche dal mare, che può contenere fino a 4000 persone! Probabilmente parliamo della struttura più suggestiva in assoluto, dato che per raggiungerla bisogna attraversare un pontile e, dunque, ci si ritrova poi a ballare in una rotonda in mezzo al mare. Figo, vero?

Balla con i Top DJ

Questi i 4 Top Club scelti dagli organizzatori dei Festival musicali più importanti dell’isola, che ogni anno richiamano migliaia e migliaia di giovani da tutta Europa. Tra tutti, sicuramente i più importanti e gettonati restano l’Area4, il Sonus Festival ed il giovanissimo BlackSheep Festival che nonostante i pochi anni di gavetta ha già conquistato i cuori di tutti coloro che l’hanno vissuto. Top Dj come David Guetta, Sven Vath, Vinai, Quintino, Calfan, Villalobos, Nervo hanno suonato qui e siamo certi che continueranno a farlo per ancora tanti anni, per rendere sempre più indimenticabile l’estate a Pag!

Patti chiari…

La nostra policy si basa su un motto che molti urlano a gran voce e pochi praticano: patti chiari… amicizia lunghissima! Per te allora ecco una mini – guida per sopravvivere felicemente nella foresta di Zrce, senza spendere più del dovuto 🙂

Gli afterbeach sono sempre gratuiti, paghi solo ciò che consumi e il drink non è mai obbligatorio. Per quanto riguarda invece il bynight, funziona più o meno così: dal lunedì al giovedì ogni locale propone un ospite internazionale, per cui puoi acquistare il ticket di ingresso per uno dei club. Il venerdì, sabato e domenica solitamente l’isola saluta gli ospiti in uscita e accoglie quelli in entrata, quindi viste le operazioni di checkin e checkout da fare, non ci sono grandi nomi a suonare nelle discoteche.

Nota bene: venerdì, sabato e domenica puoi accedere gratuitamente a tutti i locali fino a 00.00, ma sappi anche che fino alle H 1.30 -2.00 il deserto del Sahara è più popolato di Zrce.  Piccolo sacrificio se vuoi l’ #ingressofree!

Poste queste premesse, non dovrai far altro che divertirti per la tua vacanza a Pag: l’isola che non c’è, ora c’è! 😀

Categorie
Blog

Gallipoli vita notturna: divertimento senza fine

Spiagge dorate, mare cristallino ma anche tanto divertimento bynight: ecco perchè Gallipoli fa impazzire milioni di giovani ogni anno grazie alla sua vita notturna fatta di Club ormai famosi in tutta Italia e Dj internazionali.

Le discoteche sono numerose e localizzate in diversi punti del Salento, da Gallipoli a Castro fino ad Otranto, tanto che si potrebbe definire questa zona “Il Triangolo del Divertimento”, con vertice byday nella località di Baia Verde, la più famosa di Gallipoli.

Sicuramente ne avrete già sentito parlare: qui si trova infatti la famosa spiaggia del Samsara Beach Club, cuore pulsante e promotore dell’intera destinazione. Ogni pomeriggio d’estate, dalle 16 alle 20, migliaia di ragazzi prendono parte agli aperitivi in spiaggia targati Samsara. E se al mattino ci si gode una spiaggia che salta all’unisono a ritmo di musica, arrivati a sera la scelta tra i club è molto variegata: perfetta per soddisfare ogni palato!

La Praja

Siamo ancora a Baia Verde, ma ci immergiamo in una location completamente nuova e molto suggestiva: La Praja fonde perfettamente un design innovativo con la natura selvaggia tipica del territorio salentino. Dai salotti ai privée in pelle bianca, fino alla struttura in acciaio che caratterizza la zona palco: un mix perfetto che offre un bel colpo d’occhio! L’offerta musicale è variegata e adatta per ogni gusto, ma il vero must è il Giovedì del Villaggio: giovani provenienti da tutte le zone della costa raggiungono il locale anche in bus per prender parte a degli eventi che nulla hanno da invidiare a format internazionali con line up da paura e Dj famosi in tutto il mondo: qui sono di casa  artisti come Nervo, Bob Sinclair e Benny Benassi solo per citarne alcuni.

Rio Bo Fashion Club

Considerando come punto di partenza la località di Baia Verde, non distante – a 5 minuti d’auto – si erge sin dal’95 lo spettacolare Rio Bo Fashion Club, nominato qualche anno fa locale più bello d’Italia . Un’elegante struttura su più livelli ricavata dalla messa a nuovo di una masseria risalente al 1600, ben tre postazioni bar, piscine, giardini curati, terrazze con palme e ulivi in uno scenario tipico mediterraneo. Numerosi sono i vip che nelle notti infuocate d’agosto frequentano una delle discoteche più desiderate del Sud Italia. Impossibile annoiarsi: ben tre sale che si differenziano anche musicalmente per rendere l’offerta variegata e dinamica.  Qui, invece, il must prende il nome di Martedì del Villaggio, la cui direzione artistica è affidata allo Staff targato Samsara: gli spettacoli e le performance strabilianti dei bellissimi e numerosi ballerini, la bravura degli acrobati, la cura nei dettagli per i costumi di scena fanno registrare per ogni serata un soldout garantito. E ancora, giochi di luce e fuochi d’artificio regalano atmosfere circensi mentre un vocalist in stile “mangiafuoco” riscalda gli animi per tutta la notte: stiamo parlando dell’instancabile Fabio Marzo, “la voce confusa tra le luci colorate”, così ama definirsi durante lo show del Rio Bo.

Le Cave

A circa 3 km, anche le Cave, discoteca nata nel 2012, costruita sui resti di una cava naturale dismessa. Può ospitare oltre 3000 persone. La direzione artistica delle Cave è – in molte serate – la stessa del La Praja e, dunque, è spesso frequentata da dj di caratura artistica internazionale.

Bahia di Otranto

Dalla parte opposta, sul Mar Ionio, a circa 50 km dalla zona di Baia Verde, si trova il Bahia di Otranto, lido balneare di mattina e discoteca di notte. Terrazze che si affacciano sul mare, giardini, una zona privée separata dalla pista, con musica leggermente più contenuta per dare la possibilità di conoscersi e scambiare anche due chiacchiere tra un cocktail e l’altro!

Blubay New Paradise

Infine, ma non ultima, a circa 50 km tra c’è il Blubay New Paradise di Castro Marina. Menzionata per i suoi eventi glamour e serate fashion a bordo piscina, per la sua eleganza e la presenza di numerosi vip, tra cui calciatori e modelle. Lo scenario è paradisiaco, da qui il nome, un mix di natura incontaminata, rocce e piante che intrecciandosi creano una cornice perfetta e in armonia con il blu delle piscine.

Gallipoli: tra le mete top nel Mediterraneo

Non potevamo nominarli tutti: basti sapere che non si contano i club che rendono Gallipoli un vero e proprio brand, affollati per ore intere agli ingressi da file immense di ragazzi pronti a divertirsi. Ecco perchè, per non perdere parte dello show e godersi in tranquillità ogni serata, viaggiunviersitari.it include nell’ offerta per tutti i suoi ospiti il servizio di #saltafila: un valore aggiunto immenso ed incomparabile. Chi ci è già stato, capirà!

Spesso e volentieri i nostri ragazzi girano per mezza Europa per vivere eventi di questa portata, ma altrettanto spesso devono ricredersi: il profilo artistico che si respira a Gallipoli conosce pochi altri paragoni. Ecco perchè possiamo definirlsenza remore tra le mete top in tutto il Mediterraneo per il turismo giovanile. Ogni Dj Set è una vera e propria esibizione artistica, un concerto a tutti gli effetti, vissuto da migliaia e migliaia di cuori che battono assieme: non è di certo una destinazione adatta ai deboli di cuore!

Categorie
Blog

Vita notturna a Corfù

Vita notturna a Corfù

Specchiata nelle acque del Mar Ionio, l’isola di Corfù è l’ideale per una vacanza a prezzi molto contenuti, con tanto mare, sole ed il giusto divertimento: non si corre di certo il rischio di annoiarsi, anche se la movida non è paragonabile al modello “totally disco” di Pag o Gallipoli!

Per iniziare al meglio la serata durante la propria vacanza d’estate a Corfù, un’ottima cena in uno dei ristoranti della città è quello che ci vuole per gustare i piatti locali e poter proseguire con una passeggiata nella caratteristica Piazza Liston o alla Spianada.

È qui che brulicano bar e pub, unici nel loro genere e molto frequentati da chi sceglie di bere un fresco drink o di sorseggiare una birra prima di immergersi nella movida notturna. I corfioti vivono la città vecchia anche d’inverno: se ti invitano a prendere un caffè puoi restare loro simpatico ostaggio anche per ore!

Una curiosità: nei pressi di piazza Liston c’era il Libro d’Oro, un vero e proprio libro su cui erano riportati i nomi di chi poteva accedere ad una particolare parte della piazza: ambasciatori e politici avevano così il permesso di entrare nella prima versione dei “privé”!

Bar e locali dove bere qualcosa

Per divertirsi fino alle prime luci del mattino occorre spostarsi dal centro di Corfù, dove ci sono diversi beach club. La capitale e il centro della vita notturna è, infatti, Ipsos: lungo il suggestivo lungomare, sono disseminati bar e locali dove è possibile trascorrere una piacevole serata e scambiare quattro chiacchiere con turisti da tutta Europa, anche se discoteche e discobar sono presenti anche nelle vicinissime località di Corfù Town/Porto e di Dassia.

  • Olea
    A due passi dalla spiaggia, questo cocktail bar riscalda la notte con serate a tema, buona musica ed invitanti drink, che attirano anche molti ragazzi greci.
  • Mojtos
    È un discobar molto frequentato e tutte le sere propone party tematici. L’ingresso è sempre gratuito, anche se alcune volte la consumazione è obbligatoria: prima di entrare, chiedere informazioni sulla serata, metterà al riparo da spiacevoli sorprese.
  • Angelo’s Bar
    Nel villaggio Kassiopi, più a nord dell’isola, questo bar è molto popolare tra i residenti per la cordialità del servizio offerto, ed è l’ideale per rilassarsi con amici ed ascoltare singolari collection musicali.
  • Amaze
    È una terrazza sul mare molto bella, che si trova a Corfù Town nelle vicinanze del castello, ed offre una scelta musicale tra le più variegate dell’isola.

Discoteche

Tra le proposte del divertimento notturno, naturalmente, non possono mancare le discoteche di Corfù.

  • 54 Dreamy Nights
    È la discoteca più elegante e grande dell’isola, situata a due passi dal porto di Corfù, con una proposta di musica internazionale nella prima parte della serata che termina quasi sempre con musica greca. Pensa alla piacevole possibilità di una ballare il sirtaki in compagnia di ragazzi (e ragazze!) corfioti.
  • La Boom
    Questo disco club che si trova sempre nel porto, è molto apprezzato specialmente quando, proponendo musica internazionale, ospita spesso feste private per le agenzie di italiani.
  • Montecristo
    Non è ancora accertato se sia nato prima il lungomare di Ipsos o la discoteca Montecristo, la più frequentata dai giovani italiani: anche lo staff di promoter e molti dj che suonano durante i party sono nostri connazionali. La festa più attesa durante la settimana è certamente lo schiuma party. Per questa ragione, durante la propria vacanza a Corfù è d’obbligo inserire nel proprio programma di viaggio almeno una serata al Montecristo.
  • Edem Beach Club
    A Dassia, l’Edem Beach Club è una spiaggia che, al calar del sole, si trasforma in un raffinato club che spesso ospita anche dj set di buon livello.
    E se le discoteche di Corfù non sono famose per gli ottimi cocktail, qui si può affermare – senza timore di smentita – che sono davvero buoni! Provare per credere!
  • Pazuzu
    Ecco la location che vi consigliamo per gli After Beach: il Beach Bar Pazuzu si affaccia sulla grande spiaggia di sabbia di Glyfada, ed è conosciuto in tutta l’isola per i suoi shower party.
  • La Grotta
    Questo beach bar di Paleokastritsa spesso al tramonto organizza aperitivi in uno scenario davvero caratteristico: musica da discoteca in una grotta naturale sorta in una baia stupenda.

E se cercate ulteriori idee su come divertirsi di notte a Corfù, non dimenticate le molte feste di paese e sagre locali che vivacizzano le serate con balli locali ed ottimi piatti della cucina greca; feste che, assieme ai molti bar e discoteche, fanno di Corfù una delle destinazioni del Mediterraneo più scelte per i viaggi dei giovani.

Categorie
Blog

Isola di Pag: vacanze per giovani in Croazia

Il magazine Travelweare ha dedicato a Pag un articolo nella rubrica “Consigli di viaggio”. L’isola croata è la meta ideale delle vacanze per giovani in cerca di feste e divertimento, che amano il mare e le serate scatenate in discoteca. Di seguito riportiamo il testo integrale:

“L’Isola di Pag, in Croazia, è la destinazione perfetta di tante vacanze per giovani in cerca di relax ma, soprattutto, di divertimento. Situata a pochi km dalla costa continentale, quest’isola è collegata alla Dalmazia da un ponte artificiale. Il suo litorale si sviluppa su oltre 300km di costa e qui si trovano i frequentatissimi beach bar, che dal tramonto in poi si trasformano in discoteche alla moda, animate da dj di fama internazionale.

Le discoteche di Pag sono concentrate nella zona di Novalja, città situata nella parte settentrionale dell’isola che d’estate diventa il centro della movida croata. Chi cerca sull’Isola di Pag divertimento senza sosta e mare cristallino, la spiaggia di Zrce è il posto giusto: una lingua di ciottoli bianchi facilmente raggiungibile da Novalja in macchina o con i mezzi pubblici.

Questa è solo una delle tante spiagge di Pag, meta di tanti giovani che la scelgono proprio per la presenza di diversi locali alla moda come l’Aquarius Zrce Beach, che dal tardo pomeriggio fino all’alba allieta i presenti con musica e drink. Se durante le prime ore di apertura la musica fa da sottofondo per l’aperitivo, di sera i bassi tuonano forte e i dj trascinano sulle piste migliaia di persone che vogliono divertirsi e ballare per tutta la notte.

Non molto lontano dall’Acquarius, il Noa Beach Club accoglie una clientela più esigente: piscine, aree VIP, zone lounge e molo per gli yacht, è questo un piccolo e lussuoso mondo dove d’estate gli eventi si susseguono senza soluzione di continuità, così come al Papaya Club, situato sempre sulla spiaggia di Zrce, un posto che ospita fino a 5mila persone contemporaneamente. Qui l’estate è un susseguirsi di divertenti esibizioni di gruppi musicali e cantanti del momento, un club in cui ballare o rilassarsi in una piscina idromassaggio.

Allontanandosi di pochi km da Novalja, in località Metajna si trova la baia di Rucica, una delle spiagge più selvagge di tutta l’isola, immersa nella natura brulla della scogliera del Kanjon, mentre la baia di Caska, è perfetta per chi ama le immersioni, perché il fondale scosceso nasconde numerosi tesori d’archeologia sommersa, come una città del IV secolo completamente inghiottita dal mare.

Spostandosi verso la città di Pag nell’omonima baia, la spiaggia principale è quella di Prosika, abbastanza grande e piuttosto vicina al centro urbano.

Per tutti i ragazzi che vogliano fare una vacanza indimenticabile sull’isola di Pag, fra spiagge, discoteche e feste, senza farsi mancare niente e spendendo davvero poco, Viaggiuniversitari.it è un tour operator specializzato nell’offerta di viaggi organizzati per giovani a prezzi bassi all inclusive.

Una nuova tendenza è, infatti, quella di affidarsi a operatori esperti del settore che mettono insieme i migliori “ingredienti” per offrire un’esperienza unica. In particolare, Viaggiuniversitari.it propone vacanze create “su misura”: destinazioni da sogno facilmente raggiungibili – come è appunto l’isola di Pag e in generale la Croazia – ingressi inclusi nel costo totale a eventi e serate nei locali dell’isola, guide in loco di nazionalità italiana e under 30, sempre presenti per far fronte a qualsiasi esigenza e necessità, il tutto ad un prezzo imbattibile.

Gli ospiti vengono davvero “presi per mano”, assistiti e guidati in ogni minuto della vacanza, accompagnati ovunque per non perdere neanche un attimo di divertimento.

Tutto ciò non poteva che premiare Viaggiuniversitari.it, che non si è certo limitata ad offrire ottimo divertimento a prezzi più che competitivi, ma cerca di garantire sempre la massima sicurezza di tutti i vacanzieri. Infatti, altro servizio estremamente utile messo a disposizione è la possibilità di usufruire della comoda navetta che collega Novalja e Zrce: gli ospiti possono acquistare un braccialetto per prendere in maniera illimitata gli shuttle bus che collegano la centralissima località alla spiaggia degli eventi. Tradotto in parole povere significa poter bere anche qualche cocktail in più viaggiando in estrema sicurezza.

L’Isola di Pag e la città di Novalija sono al primo posto fra le mete inserite nei pacchetti vacanze per giovani: lunghe notti in discoteca, rilassanti giornate a godere del sole e del mare sulle spiagge croate per un soggiorno organizzato al dettaglio, che non delude mai, in cui ogni occasione diventa quella giusta per divertirsi e per socializzare”.