Categorie
Blog

Chiara Fiorentino: vulcano sì, ma di dolcezza

Oramai il nostro staff lo conoscete piuttosto bene. Stiamo imparando a scoprire le varie sfaccettature della loro personalità, provando a capire cosa si nasconde sotto la maglia da Friend. Avete notato che c’è un trait d’union tra i vari intervistati? È scientificamente provato che un Friend su tre non riesce a star fermo neanche un attimo, oltre al meraviglioso dono della versatilità.

Se parliamo di intraprendenza e duttilità, oggi vi presentiamo un pezzo da novanta.
Potreste beccarla mentre legge di questioni storiche in riva al mare, poi nel pieno di un allenamento e, qualche ora dopo, potreste pure andare a bere un bel Campari assieme a lei. Don’t panic: tutto normale per Chiara Fiorentino!

Identikit: chi sei e cosa fai nella vita?

Ciao ragazzi! Sono Chiara e ho 22 anni. Sono una studentessa all’ultimo anno di Giurisprudenza, lavoro come allenatrice di pallavolo e, per non farci mancare nulla, gioco anche in Serie D. Insomma, mi piace avere delle giornate molto piene!

Università, pallavolo, il lavoro e, come se non bastasse, tante passioni e un mare di amici. Qual è il tuo superpotere?

Il mio superpotere è… non averne nessuno! Mi piace molto conoscere nuove persone, cimentarmi attività sempre diverse, viaggiare e avere una vita piena fino all’orlo. Ogni proposta per me è benaccetta e sono sempre disposta a mettermi in gioco! È vero, dividersi tra studio, lavoro, allenamenti e amici non è una cosa molto semplice e comporta varie difficoltà. È complesso riuscire a conciliare il tutto… ma il problem solving è il mio punto di forza! Dopo anni impari che non è impossibile e ne vale davvero la pena.

Quando e come hai incontrato viaggiuniversitari.it?

Ho conosciuto viaggiuniversitari.it tre anni fa, grazie a una persona che già collaborava con loro. All’inizio non ero molto sicura ma ho deciso di mettermi in gioco, ancora una volta, e posso assicurarvi che oggi non me ne pento, anzi! Questo mondo è stata un’enorme salvezza: mi ha fatto scoprire lati del mio carattere che non credevo esistessero e mi ha aiutata a crescere. Mi ha migliorata e mi ha insegnato a guardare le cose da una prospettiva diversa. Insomma, mi ha dato una grande lezione di vita!

L’aneddoto più divertente che ti lega a viaggiuniversitari.it?

Beh, diciamo che di episodi assurdi ce ne sarebbero un’infinità. Uno dei più divertenti? Dovete sapere che non ho mai fatto la valigia prima del rientro dalle varie destinazioni. Della mia “valigia del ritorno” si sono sempre occupate le mie colleghe – che ringrazio! – poiché, tra un check-out e l’altro, non ne ho mai avuto il tempo. Le ragazze, però, sono convinte che non fare la valigia sia il mio modo di dimostrare quanto mi piacerebbe poter restare ancora. A voi la scelta della vera storia!

Sei golosissima di libri. Cosa ti piace leggere?

Leggere è una delle mie passioni più grandi. Il mio genere preferito è il thriller-psicologico ma non vi nego che adoro le raccolte di poesie, i libri di filosofia, i saggi e i libri storici. Al momento sto leggendo Cose di Cosa Nostra di Giovanni Falcone. Insomma, per me è indispensabile avere sempre un libro a portata di mano. E se posso leggerlo con il rumore delle onde in sottofondo…tanto di guadagnato!

Ci descrivi la tua giornata ideale?

Sveglia ore 9.00, colazione abbondante e partenza in direzione mare! Il mare è una delle cose che più amo e vivere in una città come Napoli mi dà la possibilità di andarci ogni volta che voglio (e posso). Trascorrerei la giornata immersa in acqua. Sole, libri e qualche partita di beach volley. Per chiudere? Un bell’aperitivo al tramonto, circondata dagli amici di sempre. La mia giornata ideale sarebbe proprio così!

Green, Lime, Violet e Red: qual è il Tag che più ti rappresenta e perché?

Senza alcun dubbio il Tag Green, che permette di conciliare escursioni e gite con serate e movida. È proprio il Tag perfetto per me. Non a caso, la mia prima esperienza con viaggiuniversitari.it è stata proprio a Corfù, emblema del Tag Green!

Ti abbiamo chiesto di inviarci una foto a cui sei molto legata, che abbiamo inserito come copertina dell’articolo. Perché hai scelto questa?

Ammetto che è stato difficile ma la foto che ho scelto rappresenta, per me, uno dei momenti più belli tra quelli vissuti con viaggiuniversitari.it: il Color Party! È uno degli eventi più attesi del Viaggio Evento. Una vera e propria esplosione di colori, capace di unire le persone in un momento di felicità allo stato puro! E poi, una vita senza colori… ma che vita è?

Entra a far parte della nostra community!


Giovani da tutta Italia ti aspettano
Categorie
Blog

Vacanza per giovani: estate 2021 a Gallipoli

Il caldo inizia a farsi sentire e il solo pensiero di un tuffo a mare ti fa sudare meno? Chiudi l’esplora di Instagram e smettila di guardare disperat@ le foto degli influencer a Bali o Mykonos: l’Italia non ha nulla da invidiare a queste mete super gettonate! 😎
A pochi chilometri da casa ci sono coste meravigliose, mare cristallino e location da paura.
Sì, ok, noi di viaggiuniversitari.it abbiamo un debole per lei da anni… ma come si fa a non amarla? Prenditi due minuti e leggi quest’articolo sul perché vale la pena di trascorrere l’estate 2021 a Gallipoli se sei in cerca di una vacanza per giovani.

Protocolli COVID – 19


É il tuo dubbio più grande, quindi meglio toglierci questo dente fin da subito!
Nell’ultimo anno il nostro paese ha trascorso momenti a dir poco difficili a causa dell’emergenza sanitaria COVID – 19. Sappiamo bene quanta reticenza ci sia in giro nel tornare a viaggiare. Insomma, sarebbe strano il contrario! Forse ti trovi in quel classico limbo tra la tua indecisione e le pressioni dei tuoi genitori.

Partiamo quindi con il dire che qualora non ci fossero state le condizioni per viaggiare, non ci sarebbe mai e poi mai venuto in mente di confermare la nostra programmazione estiva e proporre viaggi ai nostri ospiti.

Chi ci conosce sa che il nostro mantra è “Patti chiari, amicizia lunga!“: amiamo la trasparenza, il nostro lavoro e i nostri ospiti. Nel corso di queste settimane stiamo lavorando giorno e notte per dissipare dubbi e incertezze dei tantissimi clienti che stanno prenotando le vacanze per l’estate 2021. In attesa di ricevere i protocolli ufficiali per l’estate che verrà, le indiscrezioni sono positive ed anche per questo Gallipoli è tra le mete più ambite per il 2021.

#madeinitaly

I viaggiatori di solito si dividono in due categorie: chi crede che viaggiare significhi andare all’estero e chi invece ama scoprire posti nuovi, non importa dove.
Non fraintenderci: anche a noi piace visitare altri paesi, conoscere la loro cultura, mangiare cibo diverso da quello della nonna… ok forse questo un po’ meno. Nel corso degli anni, però, abbiamo imparato due cose.

1. Gran parte della riuscita di un viaggio dipende dalla compagnia. Siamo diventati dei romanticoni? Forse, ma crediamo davvero che la socializzazione sia il punto di inizio e fine di 7 giorni di vacanza vissuti a pieno.
2. Viviamo in un paese MERAVIGLIOSO. In Italia si incontrano natura, cibo, arte, storia, divertimento in un mix che può rendere indimenticabile una vacanza per giovani.

L’Italia è tutta bella… ma Gallipoli di più!

Reginetta della movida italiana dell’ultimo decennio, Gallipoli è tra le mete must per l’estate dei giovani tra i 18 e i 30 anni. Più che una destinazione, possiamo dire che si tratta di un’esperienza da provare una volta nella vita.

Nella programmazione viaggiuniversitari.it è contrassegnata con il Tag Lime, cioè come un tipo di vacanza perfetta per chi ama discoteche con top dj e cerca party nostop . Gallipoli infatti ospita le location più suggestive del sud Italia: capienze da stadio e line-up da paura creano il mix perfetto di club dal sapore internazionale. La Praja, il Ten, il Riobo, il Blue Bay e il Bahia sono solo alcuni dei nomi che possiamo citare per il divertimento notturno.
P.S. Se ti stai chiedendo, andremo in discoteca? La risposta è “probabilmente sì”, come nel 2020 con la differenza che in Italia ci saranno milioni e milioni di vaccinati. Aspetteremo i protocolli ufficiali e l’evolversi della situazione, ma se così non fosse il nostro staff saprà comunque organizzare una vacanza indimenticabile! 😉

Al mattino invece, puoi godere di spiagge meravigliose e di un mare caraibico! Prova a digitare su Google queste località: Marina di Pescoluse, Porto Cesareo, Otranto, Grotta della Poesia. Si tratta di punti mare facilmente raggiungibili in auto da Gallipoli e ce n’è per tutti i gusti: dalla spiaggia in sabbia alla roccia dove stendere un asciugamano in pieno stile #wild.
Di pomeriggio invece, se ami sorseggiare un cocktail in riva al mare con musica in sottofondo, impazzirai letteralmente per gli aperitivi organizzati dai principali stabilimenti balneari di Baia Verde.

Vogliamo parlare della cucina salentina? No, ma dico, facciamola una piccola digressione sulle tante tantissime cose buone che puoi assaggiare a Gallipoli! Pensa che abbiamo dedicato un articolo del nostro blog all’argomento, creando una mini-guida di sopravvivenza per non rischiare di perdere neanche una tra le gustose prelibatezze salentine. Dalla puccia, alle orecchiette con cime di rapa, passando per il pasticciotto e le pizze fritte: ce n’è per tutti i gusti!

Categorie
Blog

The showman: lui è Enzo Greco!

Ciascuno dei Friends ha la sua meta del cuore, naturalmente. Ci sono, però, alcuni casi in cui questa sintonia va oltre. Oggi vi presentiamo una figura mitologica che a molti risulterà familiare: parliamo del nostro showman!

Figura mitologica, metà uomo e metà Viaggio Evento.
Non esiste special party che non porti la firma della sua voce e, dopo una settimana assieme a lui, vi brilleranno gli occhi ogni volta che ripenserete a quelle vacanze lì. E sapete perché? Semplice: mette tutto il cuore che può, in ogni cosa che fa. Ladies and gentlemen, Enzo Greco!

Identikit: chi sei e cosa fai nella vita?

Ciao a tutti gli amici di viaggiuniversitari!
Sono Enzo, classe ’90 e (come recita il mio badge) showman. Mi piace molto questa definizione perché racchiude tutto quello che faccio nella vita: presentatore, speaker radiofonico, vocalist, animatore, attore, intrattenitore, comico, ideatore e volto (insieme all’amico Mario Barone) del progetto web Lifeinpills… sì, sono iperattivo. Infatti, togliendo l’anno surreale che stiamo vivendo, il tempo libero per me è un’utopia!

Domanda mai banale: chi sono i personaggi a cui ti ispiri?

Io sono cresciuto con due miti assoluti: Fiorello e Paolo Bonolis. Ho avuto la fortuna di incontrarli entrambi e… potete immaginare l’emozione. Sembravo un bambino al parco giochi! A proposito di ispirazione, ricordo ancora il momento in cui decisi di intraprendere questo percorso: era il 2004 e, mentre guardavo lo show di Fiorello Stasera pago io – Revolution, incollato alla tv, dissi: «Ecco, io da grande voglio fare questo».

Come te la cavi con la recitazione?

Non credo di essere particolarmente bravo. Lo faccio per lo più negli sketch per il web. Ho fatto diverse esperienze in teatro, una su tutte la commedia diretta da Teo Bellia (il doppiatore di Boe dei Simpson, per intenderci), a Roma. Ma, ad ogni modo, la recitazione non è una delle mie migliori qualità.

Un nome: Tiziano Ferro

Poche righe non basterebbero a descrivere cosa significhi per me Tiziano Ferro. Per me è un amico inconsapevole, che mi accompagna dal lontano 2001. E c’è sempre, in ogni momento della mia vita, come se sapesse cosa dirmi al momento giusto. Citandolo, vi dico che lui per me è il Valore assoluto.

Sappiamo che hai un’enorme passione per i fenicotteri. Ci sveli il perché?

Questa cosa è nata un po’ per caso. Ma poi il fenicottero è divenuto un simbolo, un marchio di fabbrica, una passione smodata. È un animale bizzarro, particolare, eccentrico… sta in piedi anche con una gamba sola e ama il caldo. Insomma, è un po’ come me!

Una parola per viaggiuniversitari.it

INDESCRIVIBILE!

Se dovessi raccontare il Tag Violet (o Viaggio Evento) a chi non è mai partito con VU?

Mi rendo conto che quando provo a raccontarlo a qualcuno ho gli occhi che brillano, il volto euforico e un sorriso gigantesco! Parlo delle emozioni condivise, dei legami che si creano, dei posti meravigliosi da scoprire, della musica in riva al mare, dei colori, dei silent party più folli… ma poi il discorso finisce sempre allo stesso modo: quello che sto raccontando non riesce a rendere l’idea del Viaggio Evento. Non si può descrivere. Lo vivi e non te lo scordi mai più!

Ti abbiamo chiesto di inviarci una foto a cui sei molto legato, che abbiamo inserito come copertina dell’articolo. Perché hai scelto questa?

Ho scelto questa foto perché rappresenta l’essenza del Viaggio Evento. Gioia pura, felicità condivisa, voglia di stare insieme… un fesso col microfono e lo splendido mare della Sicilia sullo sfondo. È dal 2016 che faccio parte della famiglia di viaggiuniversitari e ogni volta lascio un pezzo di cuore, un pezzo di me!


Entra a far parte della nostra community!


Giovani da tutta Italia ti aspettano
Categorie
Blog

Un uragano di gioia: lei è Angela Fiorentino

Avete presente quelle persone che non riescono a star ferme un attimo, sempre in giro come trottole, che sprizzano gioia e allegria da tutti i pori?

Ecco, molti membri del nostro Staff sono così!
C’è da dire però che, nella nostra accurata selezione e dosaggio degli ingredienti, negli anni ci siamo sempre circondati di personalità diverse tra loro per generare la ricetta perfetta.
Tra tutti, oggi vi raccontiamo del nostro personalissimo ed eccezionale caso di “uragano di gioia con la testa sulle spalle“: lei è Angela Fiorentino.

Identikit: chi sei e cosa fai nella vita?

Ciao! Sono Angela, ho 27 anni e sono una studentessa di Medicina e Chirurgia.
Molto seria quando bisogna adempiere ai propri doveri, ma scatenata d’estate quando si parte con con viaggiuniversitari.it!

Spesso si pensa che studiare medicina significhi solo grandi sacrifici e scarsa vita sociale ma, conoscendoti, sembri essere l’eccezione che conferma la regola!

Beh non nego che in linea generale si pensa bene! 😂
Sicuramente non è facile conciliare questo percorso universitario che richiede tanta concentrazione, costanza e pazienza, con una vita sociale e attiva.
Personalmente riconosco di essere iperattiva, per cui ho ritenuto di dover scendere a compromessi con me stessa e trovare il giusto equilibrio per vivere serenamente, ma soprattutto senza perdere di vista l’obiettivo principale!

Il tuo più grande pregio e il tuo più grande difetto?

Sono un po’ ritardataria lo ammetto!
Intraprendente e pragmatica.

Sappiamo che hai vissuto 4 anni in Romania. Che esperienza è stata?

Sì ci ho vissuto e ripeterei questa esperienza altre 1000 volte.
Ciò a cui sono particolarmente legata è la sensazione di gioia e libertà che ancora oggi provo se scavo nei ricordi. Quell’aria di internazionalità e culture che si intrecciano e che vivevo nel quotidiano é qualcosa di impagabile!

Come hai conosciuto viaggiuniversitari.it?

Ho conosciuto viaggiuniversitari.it un po’ per caso.
Come al solito ero alla ricerca di nuove esperienze, seppi che Alessandro Lauro (che ancora ringrazio) faceva parte di questa gran bella famiglia, una parola tira l’altra e poi mi sono ritrovata al colloquio… dopodiché se avete visto fuochi d’artificio, colpa mia!

Qual è la destinazione che ami di più tra tutte?

Pag, prima meta, è stato il primo amore e si sa, il primo amore non si scorda mai!
Poi chi mi conosce sa che il mio posto nel mondo sono club e discoteche, per cui ero una bambina felice al parco giochi! A Budva e Umag sono invece affezionata per l’aspetto umano. Adoro conoscere nuove persone e sicuramente lì ho avuto la possibilità di ridere e scherzare con tanti nuovi amici che a distanza di anni sento ancora. Infine Sunny Beach, sono affezionata anche a questo posto per le responsabilità che ho avuto e che mi hanno fatto crescere sotto più punti di vista.

Sappiamo che hai stretto anche grandi amicizie nel gruppo Staff!

Sì, ho stretto amicizie che fanno ormai parte della mia quotidianità.
Insieme abbiamo vissuto concerti, pasquette, compleanni e tanto altro. Anche se provassero a scappare, non li mollo più!

Ti abbiamo chiesto di inviarci una foto a cui sei molto legata, che abbiamo inserito come copertina dell’articolo. Perché hai scelto questa?

Avete presente quella canzone che fa “La Vida Es Un Carnaval”?
Bene, questa foto è stata scattata proprio al Carnival Party di Umag.
Mi piace l’idea di una vita vissuta un po’ come un grande carnevale a colori, forti e vividi. Ecco perché ho scelto questa foto!


Entra a far parte della nostra community!


Giovani da tutta Italia ti aspettano
Categorie
Blog

Valigia Tag Green: starter pack

La gioia di un viaggio imminente non ha paragoni: ragazze e ragazzi con cui stringere amicizia, luoghi inesplorati, nuove esperienze. C’è un momento però che minaccia la saldezza di nervi, persino quella dei più ferrati. Riempire la valigia non è mai semplice e chi sostiene il contrario mente. Noi siamo qui per risolvere questo dramma e svelarvi cosa non può assolutamente mancare nella valigia Tag Green.

Cos’è il Tag Green?

Il Tag Green è uno stile di vita, un mood di viaggio e una delle tipologie di esperienze che offre viaggiuniversitari.it.

Da qualche anno organizziamo i nostri prodotti turistici per stili di vita. Il motivo? Beh, da un lato perchè ci sono alcune destinazioni perfette per vacanze da party animal, ma noiose per i veri traveller e viceversa. Dall’altro perchè crediamo sinceramente che la vera domanda da porre ad un indecis@ cronic@ per le vacanze estive sia: cosa ami fare il sabato sera?

Così, abbiamo unito i puntini e partorito l’idea: vacanze per stili di vita. Ogni stile di vita è chiamato Tag ed ha un colore che lo identifica. Il Tag Green, ad esempio, racconta quanto è meraviglioso vivere le vacanze da vero viaggiatore: 7 giorni su 7 con un menu di spiagge sempre differenti, aperitivi esclusivi e cene tipiche, per tornare a casa con la certezza di aver realmente vissuto un’ esperienza di vita.

La valigia del viaggiatore Tag Green

Bene, piccola digressione terminata.
Facile immaginare che un viaggiatore Tag Green abbia una valigia piena zeppa di oggetti come la foto del cane a cui dare il buongiorno e la buonanotte, un adattatore universale anche fossimo diretti verso la prima regione confinante, il cuscino anti-cervicale. Insomma, piena di a little bit of disagio, you know? MA non è questo il caso. Anzi. Chi sceglie un viaggio Tag Green è pronto ad affrontare l’avventura e il divertimento con stile.

Insomma, ciascuno di noi ha una serie di oggetti di cui proprio non potrebbe fare a meno… e bisogna ammettere che la cervicale ormai colpisce a qualsiasi età.
Dopo aver maturato un po’ di esperienza, siamo pronti a raccontarvi cosa proprio non può dimenticare un viaggiatore Tag Green!

1. Protezione solare

Ok, sei una roccia e non ti sei mai scottato/a in vita tua. Ma vorrai mica rischiare un eritema alla prima escursione? Niente scuse, protezione totale.

2. Borraccia

Idratarsi è importante e farlo plastic free… ancora di più.

3. Sneakers

Che scegliate di farlo con stile o utilizzando gusti a dir poco discutibili, comodità e freschezza sono al primo posto. E, per completare la mise, consigliamo un bel paio di shorts in abbinamento.

4. Power bank

Questo è un punto molto importante. Se non volete perdervi valanghe di like, assicuratevi di tenere carica la batteria del vostro smartphone. O dovrete assumervi la responsabilità di aver gettato via scorci instagrammabili e selfie nostalgici.

5. Libro preferito

Alla vacanza Tag Green è difficile star dietro. Ogni giorno qualcosa di diverso e sorprendente. Insomma, il pericolo di annoiarsi è davvero lontano. Ma un momento di relax può essere la ciliegina sulla torta. Indispensabile: un bel libro da leggere in spiaggia!

Adesso che avete riempito la vostra valigia Tag Green siete davvero pronti a partire. Tradizioni affascinanti, calette mozzafiato, acque cristalline, piatti tipici, aperitivi al tramonto… solo alcune delle esperienze pronte a travolgere chi sceglie di colorarsi di verde.
Pronti? Si parte!

Scopri le nostre esperienze Tag Green: Corfù | Eolie | Palinuro | Makarska | Sicilia | Marocco | Islanda | Andalusia | Scozia | Parigi & Normandia | Portogallo | Algarve | Lago di Braies | Stresa | Sentiero degli Dei | Ponte alla Luna | Sentiero del Viandante | Vesuvio Experience

Ancora non sei sicuro di quale tag faccia al caso tuo? No problem, abbiamo creato un test proprio per te. Scoprilo subito!

Entra a far parte della community viaggiuniversitari.it!

Conosci tante ragazze e ragazzi provenienti da ogni parte d’Italia 😎