Categorie
Blog

Dove dormire a Budva

Trascorrere una vacanza d’estate a Budva sta diventando una tendenza sempre più in voga tra i viaggi per giovani. Ma lo sappiamo: i soldi sono sempre pochi e riguardo il Montenegro non si trova molta roba su internet. Ecco perché abbiamo deciso di scrivere una mini-guida su dove dormire a Budva!

Stiamo parlando di una destinazione che da oltre 30 anni accoglie già giovani europei, in particolar modo serbi, russi e francesi. Budva è una città costiera che si trova in Montenegro, a circa 60 km dalla capitale Podgorica. E’ facilmente accessibile in aereo e in nave e anche per questo, negli ultimi anni, ha iniziato a spopolare anche tra i turisti italiani.

Ma Budva presenta anche tanti altri punti di forza: dintorni ricchi di attrazioni, bellissime spiagge, una vita notturna che accontenta tutti. Non per ultime, sono da considerare anche le buone strutture ricettive.

Dove dormire a Budva

Ce n’è per tutti i gusti, tasca e necessità: hotel, appartamenti, campeggi e ostelli, con la spiaggia e i servizi necessari facilmente accessibili anche a piedi, come quelli nei pressi di Slovenska Plaza.

Chi sceglie di alloggiare qui, avrà a portata di mano anche ristoranti, market, bancomat e farmacie, ma soprattutto tanti locali, bar e discobar dove trascorrere le notti fino all’alba.

Unico consiglio: scappate quando vi offrono soluzioni locate sulla fantomatica “Riviera di Budva”. Quasi sempre con questo nome si identificano soluzioni di bassissimo livello, distanti anche 20 km dal centro, in aree anche molto interne e isolate!

Dove dormire a Becici

Becici è più tranquilla rispetto alla movimentata Budva, da cui dista circa 2 km. Si tratta di una piccola località caratterizzata da servizi di qualità: spiagge molto grandi e ben attrezzate e il noto Samsara Deluxe, il lounge bar sulla spiaggia perfetto per ore di relax e pura tranquillità.

Molte strutture ricettive sono costituite da Resort e Hotel a 5 stelle, quasi tutti con accesso diretto alla spiaggia sabbiosa, con piscine, saune e vasche idromassaggio. I prezzi sono più accostabili per gli appartamenti.
La zona è ben attrezzata e servita da minimarket, bar e ristoranti, anche se per accedere alle principali attrazioni per giovani è necessario spostarsi in taxi o prendere l’auto a noleggio.

Dove dormire a Sveti Stefan

Sveti Stefan è a circa 10 km da Budva. In origine era un villaggio interamente abitato da pescatori le cui botteghe, trattorie e casette nel vecchio borgo sono state perfettamente custodite e trasformate nelle strutture che accolgono un Hotel di lusso a 5 stelle. Una notte costa in media 1000 €, ma i servizi sono davvero molti e di qualità. Troverai terrazze e cortili riservati, con vista esclusiva sull’Adriatico, piscine e spa private e ristoranti per tutti i gusti.
Più economici e accostabili sono gli alloggi sulla costa, tutti con comfort esclusivi e servizi eccellenti, elegantemente arredati e con splendide viste sul mare.


Come vedete, la scelta su dove dormire a Budva è ampia: ci sono diverse possibilità per trovare la propria sistemazione in previsione della prossima vacanza d’estate a Budva. Per evitare brutte sorprese e trovare la migliore combinazione di comodità, programmazione e convenienza, affidatevi a chi conosce perfettamente Budva e saprà organizzare per voi una settimana di divertimento e relax!


Con viaggiuniversitari.it, del resto, si #viaggiasenzapensieri!

Categorie
Blog

Dove dormire a Gallipoli

Ogni anno migliaia di giovani si danno appuntamento in estate a Gallipoli, perla dello Ionio, in cerca di una vacanza all’insegna del divertimento. Enormi discoteche con ospiti internazionali e favolosi punti mare, in un’area abbastanza vasta, ne hanno fatto la capitale della movida italiana. Ma andiamo con ordine e partiamo dall’inizio: dove dormire a Gallipoli?

Scegliere la soluzione ottimale dove dormire a Gallipoli non è semplice. Bisogna combinare la buona posizione, il prezzo accessibile e la reale abitabilità delle tante strutture ricettive che troverai online. Residence, B&B, appartamenti ed hotel si trovano praticamente in ogni angolo del Salento.  Ecco perché troverai molto utile questa mini-guida.

Dormire a Gallipoli in centro

Il centro di Gallipoli si sviluppa in due parti: il borgo – più moderno – e il centro storico, super carino e ricco di arte e cultura. In entrambi puoi trovare residence ed hotel, a prezzi accessibili. I servizi offerti (banche, supermercati, negozi) sono davvero tanti, così come i punti ristoro dove poter gustare ottimo pesce e cucina tipica salentina.
Il centro però è lontano dalla movida e dalle spiagge più frequentate dai giovani, anche se ben collegato con autobus e taxi, che però sono molto cari.

Dormire a Baia Verde

Baia Verde è una piccola frazione di Gallipoli resa molto famosa dal Samsara, che purtroppo si spera solo per il momento ha chiuso, e dallo Zen, i beach club più noti della costa ionica. Tutti credono che si tratti del centro di Gallipoli o della sua movida, ma non è affatto così. Infatti la movida a Gallipoli si sviluppa su un’area molto estesa: discoteche e beach club sono distanti tra loro. A Baia Verde si trova solo La Praja, una discoteca che ospita ogni anno artisti di calibro internazionale. Per spostarsi da Baia Verde, però, è necessario avere l’auto o utilizzare i taxi, visto che da qualche anno è stato vietato l’accesso agli autobus. I servizi offerti non sono di certo il massimo se rapportati ai prezzi delle strutture che sono molto elevati.

Dormire a Marina di Mancaversa

Marina di Mancaversa dista circa 15 minuti in auto da Baia Verde. E’ una soluzione più comoda per chi decide di spostarsi in autobus o in navette sul modello uber: ha strutture ricettive, quasi tutte in formula residence, con un ottimo rapporto qualità/prezzo. Servita da molte linee di autobus, è dotata di supermercati, farmacie, bar e ristoranti. Per questo motivo molti Tour Operator che organizzano vacanze per giovani a Gallipoli la scelgono come località per far alloggiare i propri ospiti, integrando la soluzione per l’alloggio con servizi navetta per le principali attrazioni del Salento a prezzi vantaggiosi.

Occhio alle truffe!

Il successo di Gallipoli come destinazione estiva attira non solo i giovani, ma anche chi ha trasformato il “business” in truffe ed inganni. Ogni estate i telegiornali raccontano di appartamenti e residence in vendita su Internet con foto e descrizioni rubate dalla rete e da altre destinazioni estive. Risultato? I turisti arrivano sul posto entusiasti di iniziare subito una vacanza, ma non trovano traccia dell’abitazione scelta e già pagata!!

Problema simile è, soprattutto a Baia Verde, quello di alloggi ai limiti della sopravvivenza. Garage e box auto adattati con brandine e bagni all’esterno venduti a cifre molto alte, senza acqua calda e senza alcun tipo di sicurezza. Anche qui la delusione per chi arriva è tanta ed è poi difficile riuscire a trovare in loco un’altra soluzione disponibile per continuare la vacanza a prezzi accessibili.

Per essere certi di evitare truffe e di partire (e arrivare) senza patemi d’animo, si può considerare di affidarsi a chi organizza viaggi per giovani a Gallipoli (e non solo!) da diversi anni. Meglio ancora se, alla accurata conoscenza del territorio, si affianca un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Con viaggiuniversitari.it, del resto, si #viaggiasenzapensieri!


 

Vuoi scoprire in anteprima cosa ti aspetta nella Capitale del divertimento italiano? Clicca qui e corri sulle nostre Stories Instagram e per godere dei racconti della scorse estati!

 

 

Categorie
Blog

5 cose da fare a Pag

5 cose da fare a Pag

Per i giovani, le vacanze d’estate a Pag stanno diventando sempre più un must,. La musica e il divertimento assicurato a ragazze e ragazzi di ogni nazionalità, rendono quest’isola un vero sogno per i partypeople!
Ma quali sono le 5 cose da fare a Pag? Non è stato facile stilare una lista così breve… ma ci abbiamo provato!

1. Zrce, il centro del divertimento

Parlare di divertimento a Pag significa parlare di Zrce, la mega spiaggia di sabbia e ciottoli, teatro del divertimento estivo. Di giorno, i già caldi pomeriggi sono riscaldati dai famosi after beach parties organizzati dalle quattro discoteche principali di Zrce. Ti troverai a ballare su una palafitta in mezzo al mare al Noa o immerso in un giardino tropicale al Kalypso; la schiuma sarà la protagonista dei party all’Aquarius, mentre potrai godere al meglio di ottimi cocktail nell’immenso Papaya. Fiumi di alcool, migliaia di giovani e musica a palla trasformano la grandissima spiaggia di Zrce in una discoteca a cielo aperto.

2. I festival

L’isola è molto famosa anche per i Festival che ogni estate vengono organizzati proprio sulla spiaggia di Zrce, nelle grandissime discoteche di Pag. L’organizzazione è molto simile in tutti i Festival: con un solo bracciale si acquista l’ingresso in maniera illimitata in tutte le disco coinvolte nel festival. I prezzi variano molto a seconda della stagionalità e dei Dj coinvolti. In ogni caso non sono lontanamente paragonabili – a parità di DJ set – a quelle di altre destinazioni.

**ALERT**
Ogni anno l’Isola di Pag ci riserva sorprese sulla sua programmazione estiva, anche relativa ai Festival. Quindi vi consigliamo di consultare sempre il nostro articolo dedicato ai Festival di Pag in costante aggiornamento.Dicevamo, la stagione inizia con l’invasione di migliaia di partypeople per l’evento Zrce Spring Break a cavallo tra maggio e giugno. Poi prosegue quando si trasforma in colonia inglese per l’Hideout  Festival di fine giugno. Successivamente sono gli austriaci a farla da padrone con la LoveWeek a fine luglio. Nella settimana di ferragosto la musica continua a pompare nelle casse una produzione tutta italiana, il Barrakud, mentre la stagione estiva sull’isola che non c’è si chiude con il Sonus uno dei festival più attesi d’Europa.
In qualsiasi settimana tu raggiunga Pag, ti aspettano vere e proprie maratone di divertimento con i DJ set e live degli artisti più venerati a livello internazionale. Ore di sballo e di puro divertimento, con animazioni da urlo e migliaia di giovani che condivideranno quest’esperienza con te!

3. Sport aquatici

Tra le cose da fare a Pag per godere al meglio delle insenature e della costa frastagliata, c’è sicuramente la possibilità di noleggiare canoe e kayak, per divertirsi con gli amici e scoprire luoghi nascosti, ma anche sfruttare i costanti venti montando sul windsurf. La spiaggia di Zrce è lo scenario anche di sport acquatici come moto d’acqua, bananoni e gonfiabili per grandi tuffi. Per gli amanti delle forti emozioni diverse opportunità di sport estremi: jet ski, parasailing e bungee jumping condiscono la tua vacanza d’estate a Pag con ore di pura adrenalina.

4. Boat party

Perché non vivere una bellissima giornata a bordo di un’imbarcazione? I boat party sono un’occasione di divertimento unica in ogni destinazione, ma nella baia di Pag acquistano un carattere particolare grazie alle coste frastagliate e irregolari che caratterizzano questa isola croata. Sosterai sulle più belle spiagge dell’Adriatico e, tra uno spostamento e l’altro, ti troverai a ballare con musica internazionale, sorseggiando cocktails e drink con giovani di tutta Europa: un’occasione unica per fare nuove amicizie, cullati al ritmo delle onde del mare.

5. Le spiagge di Pag

Molto lontane dalla nostra idea di spiaggia adriatica, le spiagge di Pag sono costituite per la maggioranza da ciottoli e ghiaia fine: il suggerimento è quello di saltare in scooter o quad per un giorno e girare l’isola, alla ricerca di spazi e punti mare davvero belli. La spiaggia di Planjka, ad esempio, è caratteristica perché l’acqua è più calda che altrove, data la poca profondità del fondale, ed è stata più volte premiata come spiaggia più accogliente dell’isola; di sabbia e ciottoli è la spiaggia di Strasko, consigliata per coloro che preferiscono prendere il sole senza costume. Assolutamente da non perdere la spiaggia di Ručica (Metajna) che vi lascerà senza fiato per il suo paesaggio lunare grazie alle colline di pura roccia che circondano i lati della spiaggia in ciottoli.

Questi sono solo alcuni degli spunti sulle cose da fare e da vedere durante la vacanza d’estate a Pag, al mare in Croazia. Non ti resta che scegliere la formula più adatta a te e prenotare per lasciarti stravolgere dal divertimento, in mezzo ad una natura mozzafiato!