Categorie
Blog

Dove dormire a Gallipoli

Ogni anno migliaia di giovani si danno appuntamento in estate a Gallipoli, perla dello Ionio, in cerca di una vacanza all’insegna del divertimento. Enormi discoteche con ospiti internazionali e favolosi punti mare, in un’area abbastanza vasta, ne hanno fatto la capitale della movida italiana. Ma andiamo con ordine e partiamo dall’inizio: dove dormire a Gallipoli?

Scegliere la soluzione ottimale dove dormire a Gallipoli non è semplice. Bisogna combinare la buona posizione, il prezzo accessibile e la reale abitabilità delle tante strutture ricettive che troverai online. Residence, B&B, appartamenti ed hotel si trovano praticamente in ogni angolo del Salento.  Ecco perché troverai molto utile questa mini-guida.

Dormire a Gallipoli in centro

Il centro di Gallipoli si sviluppa in due parti: il borgo – più moderno – e il centro storico, super carino e ricco di arte e cultura. In entrambi puoi trovare residence ed hotel, a prezzi accessibili. I servizi offerti (banche, supermercati, negozi) sono davvero tanti, così come i punti ristoro dove poter gustare ottimo pesce e cucina tipica salentina.
Il centro però è lontano dalla movida e dalle spiagge più frequentate dai giovani, anche se ben collegato con autobus e taxi, che però sono molto cari.

Dormire a Baia Verde

Baia Verde è una piccola frazione di Gallipoli resa molto famosa dal Samsara, che purtroppo si spera solo per il momento ha chiuso, e dallo Zen, i beach club più noti della costa ionica. Tutti credono che si tratti del centro di Gallipoli o della sua movida, ma non è affatto così. Infatti la movida a Gallipoli si sviluppa su un’area molto estesa: discoteche e beach club sono distanti tra loro. A Baia Verde si trova solo La Praja, una discoteca che ospita ogni anno artisti di calibro internazionale. Per spostarsi da Baia Verde, però, è necessario avere l’auto o utilizzare i taxi, visto che da qualche anno è stato vietato l’accesso agli autobus. I servizi offerti non sono di certo il massimo se rapportati ai prezzi delle strutture che sono molto elevati.

Dormire a Marina di Mancaversa

Marina di Mancaversa dista circa 15 minuti in auto da Baia Verde. E’ una soluzione più comoda per chi decide di spostarsi in autobus o in navette sul modello uber: ha strutture ricettive, quasi tutte in formula residence, con un ottimo rapporto qualità/prezzo. Servita da molte linee di autobus, è dotata di supermercati, farmacie, bar e ristoranti. Per questo motivo molti Tour Operator che organizzano vacanze per giovani a Gallipoli la scelgono come località per far alloggiare i propri ospiti, integrando la soluzione per l’alloggio con servizi navetta per le principali attrazioni del Salento a prezzi vantaggiosi.

Occhio alle truffe!

Il successo di Gallipoli come destinazione estiva attira non solo i giovani, ma anche chi ha trasformato il “business” in truffe ed inganni. Ogni estate i telegiornali raccontano di appartamenti e residence in vendita su Internet con foto e descrizioni rubate dalla rete e da altre destinazioni estive. Risultato? I turisti arrivano sul posto entusiasti di iniziare subito una vacanza, ma non trovano traccia dell’abitazione scelta e già pagata!!

Problema simile è, soprattutto a Baia Verde, quello di alloggi ai limiti della sopravvivenza. Garage e box auto adattati con brandine e bagni all’esterno venduti a cifre molto alte, senza acqua calda e senza alcun tipo di sicurezza. Anche qui la delusione per chi arriva è tanta ed è poi difficile riuscire a trovare in loco un’altra soluzione disponibile per continuare la vacanza a prezzi accessibili.

Per essere certi di evitare truffe e di partire (e arrivare) senza patemi d’animo, si può considerare di affidarsi a chi organizza viaggi per giovani a Gallipoli (e non solo!) da diversi anni. Meglio ancora se, alla accurata conoscenza del territorio, si affianca un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Con viaggiuniversitari.it, del resto, si #viaggiasenzapensieri!


 

 

Vuoi scoprire in anteprima cosa ti aspetta nella Capitale del divertimento italiano? Clicca qui e corri sulle nostre Stories Instagram e per godere dei racconti della scorse estati!

 

Categorie
Blog

Come divertirsi a Gallipoli

Grazie alla vivace movida e alla bellezza del “lu sule, lu mare e lu ientu”, resi vivi e vibranti da aperitivi noti in ogni dove, negli ultimi anni le vacanze per giovani a Gallipoli sono sempre più apprezzate. In molti infatti potrebbero trovare banale questa nostra guida, ma non tutti sanno come divertirsi a Gallipoli!

Se desiderate ballare ad ogni ora del giorno e della notte con migliaia di persone e con i DJ più famosi al mondo in locali strepitosi, un viaggio a Gallipoli è quello che fa per voi. Inutile negare che siamo tutti in trepidante attesa di quelle che saranno eventuali restrizioni sull’apertura discoteche a Gallipoli per l’estate 2021, la speranza è che si possa ripetere la stagione 2020: qualche accortezza ma tanto divertimento.  

Come divertirsi a Gallipoli di giorno

Come forse in ogni località estiva, il mare è il protagonista per chi cerca come divertirsi di giorno a Gallipoli, sia per il relax in spiaggia, sia per i folli e colorati aperitivi. In Salento, infatti, ci sono tra le spiagge più belle d’Italia, molte delle quali selvagge ed incontaminate. Rivabella, Baia di Punto Pizzo e Punta Prosciutto accoglieranno e soddisferanno il vostro desiderio di relax. Ore al sole cocente per la tanto agognata tintarella o alla scoperta del ricco fondale marino.

Discorso a parte merita la spiaggia di Baia Verde, la cui sabbia bianca e il basso fondale sono lo scenario degli aperitivi più famosi d’Italia. In effetti negli anni questa baia naturale ha iniziato a somigliare sempre più a discoteche a cielo aperto!

No, qui non c’è molto spazio per il relax: decine di migliaia di giovani ballano a piedi nudi sulla spiaggia con musica a palla tutto il pomeriggio, sorseggiando cocktail e incontrando tanti coetanei da tutta Italia. È in momenti come questi che il lido Zeus ed il lido Zen possono accogliere così tanti giovani che – molti – devono necessariamente ballare direttamente in mare, in attesa di quello che ci auguriamo prima o poi possa accadere con il ritorno del Samsara Beach. Diciamocela tutta: una costrizione che non suona nient’affatto come un sacrificio!

Una vacanza d’estate in Salento regala anche la scoperta di storia e di bellezze naturali.
Per questo, l’offerta del divertimento di giorno a Gallipoli è completata da un’escursione in barca e in catamarano alla ricerca di calette e insenature. Per i più avventurieri c’è anche il quad o il cavallo, in bellissime riserve e parchi dai colori africani, alla scoperta di trulli e casolari in pietra.

Tutto questo crea la giusta occasione per rendere uniche le vostre prossime vacanze in Puglia.

Come divertirsi a Gallipoli di notte

Quando la notte è ancora giovane, dopo aver ballato tutto il pomeriggio in spiaggia, potreste scegliere di iniziare la serata con un’ottima cena a base di pesce tra i vicoli del centro storico di Gallipoli. Un consiglio? Perdetevi pure nel labirinto di viuzze e stradine che si districano tra vecchie case bianchissime. È lì che, dal tramonto, sarete accolti da note musicali che animeranno raffinati ed esclusivi apericena. Proprio a quest’ora i pescatori tornano dal mare ed offrono ai turisti il loro pescato, accompagnato da un fresco bicchiere di vino bianco.

Il Salento, a differenza di altre mete estive, è famoso anche per saper coniugare il divertimento in discoteca e in spiaggia con proposte “tradizionali”. Se siete turisti curiosi, potrete partecipare a sagre, concerti folk e feste di paese che riscaldano i mesi estivi e sono molto apprezzati anche dai più giovani in vacanza! L’evento più famoso è sicuramente “La notte della Taranta”, un festival itinerante che fa riscoprire la musica tradizionale salentina.

Focus discoteche: quali scegliere?

Non ci nascondiamo dietro un dito: Gallipoli è la capitale del divertimento notturno grazie alla ricchissima offerta di discoteche.  Qui potrai vivere serate con i DJ internazionali più famosi, che riscaldano la notte e fanno ballare migliaia di giovani al ritmo di musica commerciale, elettronica, rnb e hip hop: c’è solo l’imbarazzo della scelta.

I punti di riferimento della movida a Gallipoli:

  • Riobo
    Ricavato da una masseria seicentesca, con la sua varietà musicale e il suo Martedì del Villaggio, stupisce ogni anno per la spettacolarità delle coreografie e l’atmosfera quasi circense;
  • Praja
    A pochi passi dal mare, a Baia Verde, sorprende per la bellezza della sua struttura e per il calibro internazionale dei suoi ospiti;

In tutti questi casi, si tratta di tante possibilità di divertimento a Gallipoli, possibilità accomunate da ospiti top, ottimi cocktail e serate dal successo garantito.

Non lontano da Gallipoli, lidi e discoteche danno il meglio di sé sotto il sole cocente delle estati pugliesi come al chiaro di luna. Sviluppato su terrazze sul mare e giardini, il Bahia di Otranto è l’ideale per una serata alla scoperta del versante adriatico del Salento. Più adatto per eventi glamour è invece lo scenario paradisiaco del Blubay New Paradise di Castro Marina.

Notti da sogno, rese vibranti e ricche di emozioni con la musica fino alle prime luci dell’alba, spiagge da urlo e mare da brivido hanno (a ragione) fatto di Gallipoli la capitale del divertimento per giovani, in Italia. Energia, adrenalina e sole cocente saranno gli ingredienti di ogni vacanza nell’ombelico del “tacco” d’Italia.

 

Categorie
Blog

Come arrivare a Gallipoli

Spesso e volentieri molti ragazzi italiani scelgono destinazioni fuori dal Belpaese per le loro vacanze attratti dal fascino dell’estero. Tuttavia, in molti casi, le loro aspettative vengono disattese, soprattutto se già hanno vissuto un’estate nella bellissima Gallipoli, dove una giornata tipo può iniziare scegliendo una delle magnifiche spiagge con sabbia bianca e mare cristallino del litorale, può continuare con i famosi Beach Party della costa fino al tramonto ed infine si può concludere ballando fino al mattino nelle discoteche che ospitano i più grandi dj di fama internazionale.

Può non essere semplice raggiungere Gallipoli, soprattutto dal Nord Italia.

Raggiungere Gallipoli però non è facile soprattutto per i ragazzi del Nord. L’aeroporto di Brindisi si trova ad 80 km e spesso molti turisti si lamentano della saltuaria efficienza del servizio con il centro del divertimento. Inoltre, il volo diretto c’è da pochi aeroporti del Nord Italia. In più, nessun Tour Operator italiano del Nord è riuscito ad inserire voli charter con pacchetti organizzati che renderebbero Gallipoli più facilmente accessibile. Tuttavia, ci sono diverse realtà turistiche che si sono adoperate per agevolarne la raggiungibilità: c’è chi ha organizzato degli autobus diretti (ma il viaggio risulta particolarmente lungo e stressante, anche perché è difficile immaginare il tempo di percorrenza dato che – nel periodo estivo – non sono da escludere rallentamenti vari in autostrada); e c’è invece chi ha organizzato i trasporti sino a Lecce con Trenitalia per poi terminare il viaggio con un bus di collegamento sino a destinazione. Ovviamente il servizio migliore lo offrono le frecce, mentre gli Intercity – oltre ad esser più lenti – risultano essere anche i meno puntuali.

Raggiungere Gallipoli con auto o bus.

Per quanto riguarda il Sud, in particolare i turisti provenienti dalla Campania e dalla Puglia, spesso scelgono di arrivare a Gallipoli in auto. Questo risulta essere un discreto vantaggio in quanto le risorse turistiche sono abbastanza sparpagliate (anche una cinquantina di chilometri) e quindi – durante il periodo di vacanza – con una propria auto si riesce a raggiungerle. Ci sono diverse compagnie di linea che organizzano questo collegamento: la Miccolis, Flixbus e la Marino con servizi giornalieri (i prezzi si aggirano sui 70 € a/r).

Infine, per ovviare a quest’ultimo problema, diversi Tour Operator strutturano delle offerte includendo viaggio, alloggio e tutti i trasferimenti per godere a pieno delle risorse turistiche del territorio. In questo modo, anche chi non ha la possibilità di giungere a destinazione con mezzi propri, riesce a vivere al meglio la destinazione senza dover ricorrere per forza di cose ai taxi che qui a Gallipoli – più che altrove – risultano essere abbastanza cari. Se sei alla ricerca di un’offerta per le tue vacanze a Gallipoli, non puoi che dare uno sguardo ai pacchetti proposti da viaggiuniversitari.it.

Categorie
Blog

Gallipoli vita notturna: divertimento senza fine

Spiagge dorate, mare cristallino ma anche tanto divertimento by night: ecco perché Gallipoli fa impazzire milioni di giovani ogni anno grazie alla sua vita notturna fatta di Club ormai famosi in tutta Italia e Dj internazionali.

Le discoteche sono numerose e localizzate in diversi punti del Salento, da Gallipoli a Castro fino ad Otranto, tanto che si potrebbe definire questa zona “Il Triangolo del Divertimento”, con vertice by day nella località di Baia Verde, la più famosa di Gallipoli.

E se al mattino ci si gode una spiaggia che salta all’unisono a ritmo di musica, arrivati a sera la scelta tra i club è molto variegata: perfetta per soddisfare ogni palato!

La Praja

Siamo ancora a Baia Verde, ma ci immergiamo in una location completamente nuova e molto suggestiva: La Praja fonde perfettamente un design innovativo con la natura selvaggia tipica del territorio salentino. Dai salotti ai privé in pelle bianca, fino alla struttura in acciaio che caratterizza la zona palco: un mix perfetto che offre un bel colpo d’occhio! L’offerta musicale è variegata e adatta per ogni gusto, ma il vero must è il Giovedì del Villaggio: giovani provenienti da tutte le zone della costa raggiungono il locale anche in bus per prender parte a degli eventi che nulla hanno da invidiare a format internazionali con line up da paura e Dj famosi in tutto il mondo: qui sono di casa  artisti come Nervo, Bob Sinclair e Benny Benassi solo per citarne alcuni.

Riobo Fashion Club

Considerando come punto di partenza la località di Baia Verde, non distante – a 5 minuti d’auto – si erge sin dal’95 lo spettacolare Rio Bo Fashion Club, nominato qualche anno fa locale più bello d’Italia . Un’elegante struttura su più livelli ricavata dalla messa a nuovo di una masseria risalente al 1600, ben tre postazioni bar, piscine, giardini curati, terrazze con palme e ulivi in uno scenario tipico mediterraneo. Numerosi sono i vip che nelle notti infuocate d’agosto frequentano una delle discoteche più desiderate del Sud Italia. Impossibile annoiarsi: ben tre sale che si differenziano anche musicalmente per rendere l’offerta variegata e dinamica.  Qui, invece, il must prende il nome di Martedì del Villaggio, la cui direzione artistica è affidata allo Staff targato Samsara: gli spettacoli e le performance strabilianti dei bellissimi e numerosi ballerini, la bravura degli acrobati, la cura nei dettagli per i costumi di scena fanno registrare per ogni serata un sold out garantito. E ancora, giochi di luce e fuochi d’artificio regalano atmosfere circensi mentre un vocalist in stile “mangiafuoco” riscalda gli animi per tutta la notte: stiamo parlando dell’instancabile Fabio Marzo, “la voce confusa tra le luci colorate”, così ama definirsi durante lo show del Riobo.

Le Cave

A circa 3 km, anche le Cave, discoteca nata nel 2012, costruita sui resti di una cava naturale dismessa. Può ospitare oltre 3000 persone. La direzione artistica delle Cave è – in molte serate – la stessa del La Praja e, dunque, è spesso frequentata da dj di caratura artistica internazionale.

Bahia di Otranto

Dalla parte opposta, sul Mar Ionio, a circa 50 km dalla zona di Baia Verde, si trova il Bahia di Otranto, lido balneare di mattina e discoteca di notte. Terrazze che si affacciano sul mare, giardini, una zona privé separata dalla pista, con musica leggermente più contenuta per dare la possibilità di conoscersi e scambiare anche due chiacchiere tra un cocktail e l’altro!

Blubay New Paradise

Infine, ma non ultima, a circa 50 km tra c’è il Blubay New Paradise di Castro Marina. Menzionata per i suoi eventi glamour e serate fashion a bordo piscina, per la sua eleganza e la presenza di numerosi vip, tra cui calciatori e modelle. Lo scenario è paradisiaco, da qui il nome, un mix di natura incontaminata, rocce e piante che intrecciandosi creano una cornice perfetta e in armonia con il blu delle piscine.

Gallipoli: tra le mete top nel Mediterraneo

Non potevamo nominarli tutti: basti sapere che non si contano i club che rendono Gallipoli un vero e proprio brand, affollati per ore intere agli ingressi da file immense di ragazzi pronti a divertirsi. Ecco perché, per non perdere parte dello show e godersi in tranquillità ogni serata, viaggiunviersitari.it include nell’ offerta per tutti i suoi ospiti il servizio di #saltafila: un valore aggiunto immenso ed incomparabile. Chi ci è già stato, capirà!

Spesso e volentieri i nostri ragazzi girano per mezza Europa per vivere eventi di questa portata, ma altrettanto spesso devono ricredersi: il profilo artistico che si respira a Gallipoli conosce pochi altri paragoni. Ecco perché possiamo definirla senza remore tra le mete top in tutto il Mediterraneo per il turismo giovanile. Ogni Dj Set è una vera e propria esibizione artistica, un concerto a tutti gli effetti, vissuto da migliaia e migliaia di cuori che battono assieme: non è di certo una destinazione adatta ai deboli di cuore!